Martedì nuove ricerche a San Giuliano per Roberta Ragusa

SAN GIULIANO TERME – Ad otto mesi dalla sua scomparsa martedì, unità cinofile di San Rossore e paracadutisti del  ‘Tuscania’ dei carabinieri  a San Giuliano Terme, parteciperanno a una battuta per la ricerca del cadavere di Roberta Ragusa.

La donna di 45 anni scomparsa otto mesi fa dalla sua abitazione di Gello di San Giuliano Terme. In una nota, il comando provinciale dei Carabinieri di Pisa spiega che le ricerche saranno condotte “dall’arma territoriale insieme ai carabinieri paracadutisti del primo reggimento Tuscania e alle unità cinofile ‘da polizia’ del Nucleo Cinofili carabinieri di San Rossore, sotto la direzione del Reparto Operativo”. La battuta avverrà, presumibilmente, di buon mattino.

By