Massimo Volta: “Pronti e carichi per la sfida con il Pisa”

PISA – Il Benevento vuol riscattare la sconfitta in Coppa contro il Monza e scenderà all’Arena Garibaldi determinato a trarre il massimo, come lo si evince da questa intervista raccolta dal collega Ivan Calabrese di Otto pagine Benevento che ha intervistato Massimo Volta, esperto difensore della formazione campana. 

di Maurizio Ficeli

“Non vediamo l’ora di scendere in campo” afferma il giocatore originario di Desenzano in provincia di Brescia “E’ da due mesi che ci alleniamo insieme ed è giunto il momento di dare il via alle ostilità, anche perché il campionato è tutt’altra storia rispetto alle amichevoli o alle gare di Coppa. Siamo pronti e carichi per la sfida di Pisa. Il lavoro procede in maniera positiva, questo è un gruppo unito”.

Sul Pisa: “Stiamo studiando ogni particolare della squadra nerazzurra come ambiente è una piazza molto calda, personalmente la conosco bene per averci giocato contro più volte. Questo aspetto, però, non deve farci intimidire ma deve essere la nostra forza”.

Sulla carta la difesa del Benevento è tra le migliori del campionato, ma negli ultimi tempi ha lasciato per strada qualcosa: “La nostra è una retroguardia forte. Contro Monza e Vastese non siamo riusciti a esprimerci al meglio, ma lavoriamo ogni giorno per migliorare, poi sarà il campo a dire di che pasta siamo fatti. I campionati si vincono con un’ottima difesa, ci stiamo attrezzando per dimostrarlo. Ovviamente mi aspetto una stagione di vertice: chi è rimasto è desideroso di migliorare quanto fatto nella scorsa annata. Ci teniamo davvero tanto. Con Inzaghi possiamo fare bene: è un allenatore giovane che ha tanta voglia di trasmetterci la sua grinta. E’ anche circondato da collaboratori molto validi e questo aspetto non è di poco conto. Mi ha dato solo sensazioni positive”.

Infine, il pensiero di Volta è tutto per i tifosi: “Ormai conosco bene questo pubblico che in casa è sempre stato il dodicesimo uomo in campo. Li ringrazio e gli dico che anche quest’anno daremo il cuore per cercare di toglierci grandi soddisfazioni”.

Foto tratta da Otto pagine Benevento

By