Masterplan del verde: continuano i lavori per la sicurezza dell 15.500 piante

Pisa – In corso la rimozione di piante pericolanti da parte di Euroambiente: la finalità è quella di garantire la sicurezza delle 15.500 piante di competenza del Comune, nell’ambito del piano che ha visto il monitoraggio di tutti gli alberi e per ognuno una carta d’identità con la stato di salute. 

Oggi, mercoledì 7 giugno, c’è stato l’abbattimento di un pino in Largo Petrarca, nel resede della sede della Circoscrizione 5, albero che nell’ultimo periodo ha continuato ad inclinarsi alzando la zolla di terreno su cui è piantato. Domani, giovedì 8 giugno, sarà rimosso un platano in piazza Martiri della Libertà (sono 75 in totale gli alberi nella piazza): l’albero, che si trova a lato della Scuola Sant’Anna, è risultato cavo e pericolante dalle indagini strumentali tomografiche condotte dal dipartimento di Agraria dell’Università di Pisa. L’intervento ha il via libera della Sovrintendenza e del servizio fitosanitario della Regione Toscana che consiglia l’abbattimento.

I lavori sono condotti nell’ambito del Masterplan del Verde, realizzato insieme all’Università di Pisa, che ha permesso l’analisi di tutte le 15.500 piante di competenza del Comune, il monitoraggio una ad una dello stato di salute e i successivi interventi. L’obiettivo del Masterplan del Comune di Pisa per il 2025: 21.500 alberi e 150 ettari di parchi urbani (attualmente gli ettari sono 100)

 

By