Matteo Renzi trionfa alle Primarie PD: “Il capitano sono io”. Letta: “Con Renzi lavoreremo con spirito di squadra”

PISA – Un trionfo annunciato quello di Matteo Renzi, che e’ diventato realtà poco prima delle 22.10 quando l’ormai a tutti gli effetti, leader del Pd ha fatto il suo discorso di ringraziamento.

Una vittoria schiacciante, che sottolinea come nel Pd la vecchia classe dirigente sia in crisi. Infatti Renzi parte proprio da li: “Oggi non finisce la sinistra, finisce una classe dirigente. Che ha fatto la sua parte. Ma che ora si deve fare da parte. Ora tocca a noi guidare la macchina”.

“Oggi bisogna iniziare a scrivere una storia nuova. Noi non cambieremo gruppo di potere – aggiunge – Tutti questi voti li abbiamo avuti per scardinare il sistema, non per sostituire il loro gruppo dirigente con il nostro. Non può bastare essere iscritto al club degli amici per amici per avere un ruolo”. E ancora: “Anche il sindacato deve cambiare con noi”.

Matteo-Renzi

Renzi rivendica la fascia di capitano del Pd: “Mi avete dato la fascia di capitano. E con questa io mi impegno da subito a lottare su ogni pallone”.

Al risultato delle primarie non poteva mancare il commento del premier Enrico Letta: “Con il nuovo segretario del PD Matteo Renzi lavoreremo insieme con uno spirito di squadra che sarà fruttuoso, utile al paese ed al centrosinistra. Il Pd ha ancora una volta dimostrato la sua forza e la sua vitalita’, Le primarie rimangono uno straordinario strumento di partecipazione, che oggi da’ forza alla nuova leadership del partito. Una partecipazione cosi’ alta al voto e’ fondamentale per fare del Pd un argine contro il populismo crescente. Complimenti ai candidati che hanno condotto battaglie all’altezza della sfida. Sono sicuro che ognuno di loro spendera’ al meglio la legittimazione e il consenso ricevuti”.

You may also like

By