Mattia Minesso:”Sempre creduto nella rimonta perché il Pisa non molla mai. Sognare non costa nulla”

PISA – Su questa importante vittoria al “Picco” l’opinione di Mattia Minesso, il quale, subentrato a gara in corso, ha dato un grande contributo al successo esterno dei nerazzurri.

di Maurizio Ficeli

Sono entrato per dare una mano alla squadra che in quel momento stava un po’ soffrendo, ci tenevo ad aiutare i miei compagni e sono contento di essere riuscito a dare il mio contributo. Ad una rimonta dopo lo svantaggio ci credevo perché noi come squadra non abbiamo mai mollato, anche in altre partite, quindi sotto di un gol eravamo certi che la partita la potevamo riprendere. Poi ci vuole indubbiamente anche un po’ di fortuna ed oggi ci è andata bene“.

Lo Spezia ha dimostrato sia all’andata che al ritorno che è una squadra che gioca un buon calcio, poi però a decidere le partite sono gli episodi e noi in questo siamo stati più bravi ed abbiamo fatto bottino pieno” .

Ora dobbiamo arrivare prima possibile a 48 punti circa così da avere la salvezza in tasca poi si potrà ragionare su altri obiettivi visto che sognare non costa nulla, quindi perché non provarci?Cittadella è una società organizzata, ma noi giochiamo in casa, anche se senza i nostri tifosi e proveremo come sempre a fare la nostra partita“.

Loading Facebook Comments ...
By