Maurizio Nerini (NAP): “Certezze e novità sulla vicenda degli stalli blù a Marina”

MARINA DI PISA – Già nel 2012 poi nel 2014, con progetto di Pisamo, Il CTP1 ha detto NO agli stalli blù con percorsi partecipativi che hanno portato lo scorso anno ad un documento preciso.

noiadessopisasmall

Non si è a prescindere contrari ai parcheggi a pagamento per i non residenti. Ma questa cosa deve avvenire dopo una effettiva riqualificazione della zona vicina al porto. Ma qui non è cambiato nulla, nemmeno la messa sicurezza idraulica proprio le zone vicine al porto. Riproporre una tale ipotesi è veramente stucchevole.

Non si può raccontare che i soldi che arriveranno dagli stalli blù possano essere impiegati sul Litorale perché non sono vincolati al luogo. Non possono nemmeno servire a finanziare un trenino-navetta che porti i bagnanti sulle spiagge (di ghiaia) di Marina! Il servizio dovrebbe essere messo a gara e sembra ci costi molto più dei previsti 46 mila euro.Poi la fermata della navetta e quasi in via Maiorca e il servizio termina alle 21 quando sarebbero in funzione i parcometri… Il traffico non diminuirà certo per la navetta, i problemi sono strutturali, non imputabili a chi “cerca parcheggio” e non risolvibili con soluzioni estemporanee e non condivise.

Si è parlato anche di agevolazioni per residenti … gratis con Pisa Pass costo 3€ e una mattinata negli uffici per farlo: dove sta l’agevolazione? Poi il tutto per 3 auto a famiglia residente ? Ma quante auto ce ne sono si sa?

Forte dice per Piazza Viviani che non sarà più per la sosta ma per eventi, ma come si può di fare stalli blù tutto intorno e pensare che la gente non provi a parcheggiare all’interno ? Dice che ha già i soldi (6000 €) per fare un recinto di legno …ma come si fa recintare uno spazio che non è di proprietà del Comune? Gli è stato detto anche che ma la sera d’estate e le domeniche Via Tullio Crosio e il Lungomare vengono chiuse al traffico per mercati e mercatini quindi metterci le strisce blù è perfettamente inutile

Andare muro contro muro non serve a nessuno, ma le ultime dichiarazioni dell’Assessore Forte in 1 Commissione sono decisamente pesanti. Ha detto Forte che avrebbe avuto l’assenso verbale del dal CTP e dei commercianti…io ero presente: l’assenso proprio non c’è stato! Tutti i Marinesi hanno sempre detto“ strisce blù dopo una riqualificazione” e oggi dove le facciamo le strisce… su asfalto groviera? Accanto a marciapiedi inesistenti? Al bordo di una piazza ribattezza in modo indicibile? E poi …a stagione iniziata? L’assessore ha dichiarato che questo è il metodo che si è dato.. quello di infischiarsene della partecipazione …è questo quello che disturba di più…vedremo cosa ne pensa l’assessore alla partecipazione Ferrante.

Fonte: Maurizio Nerini – Consigliere comunale Noi Adesso Pis@

By