Maurizio Nerini (NAP): “Quando la nave affonda i “grillini” scappano”

PISA – “Mettetevi l‘animo in pace: Noi facciamo Politica, nell’accezione più alta e vera del termine.
Non riscuotiamo stipendi o elargizioni , siamo all’opposizione, cerchiamo di farla seriamente con le proposte che abbiamo, con idee diverse e migliori che la città si merita…tutti i giorni ci mettiamo la faccia. Nel caso penoso del CTP1 del Litorale non ci siamo mai sottratti a critiche per le nostre scelte, dal primo giorno abbiamo fatto proposte concrete messe nero su bianco e consegnate agli uffici. Il problema era , è e resta il blocco dell’attività da luglio scorso voluto della presidente Bomba, sostenuta inopportunamente dal suo partito, nonostante i campanelli d’allarme suonati in tutte le sedi e palesati sulla stampa. Oggi in tutto questo i Grillini non trovano di meglio che defilarsi invece di affrontare il problema, trincerandosi dietro a banali problemi di documenti non condivisi per difetti di comunicazione.

noiadessopisasmall

Sappiamo tutti che l’azione politica della maggioranza, nonostante i proclami, sul Litorale tende a giocare al ribasso e a far conoscere il meno possibile, vedi l’esempio dei 500mila € vincolati alla manutenzione che i Grillini sono illusi di poter “gestire”, ma così facendo il M5S lascia di fatto il campo libero ha chi non ha saputo organizzare il lavoro per il territorio e che oggi se la ride dall’alto dei numeri. Diverso era un ragionamento di dimissioni in blocco delle minoranze che di fatto avrebbe impedito lo svolgimento dei consigli e quindi la necessità di concordare politicamente i passi da fare, ma Loro … su base politica non ragionano

A Simona e Simone che sono la squadra nel CTP1 del Litorale di Noi Adesso Pis@ posso solo suggerire di non mollare e di far discutere le decine di proposte largamente condivisibili che abbiamo avanzato da tempo e nelle quali crediamo. Quando la nave affonda, lo abbiamo visto sulla nostra costa, chi non ha preparazione, idee e coraggio scappa”.

Fonte: Maurizio Nerini Noi Adesso Pis@

By