Maurizio Nerini: “Novità negative per Marina di Pisa”

PISA – Dalla riunione del Consiglio Comunale di ieri sera, stanotte o meglio stamattina arrivano almeno due novità negative per Marina di Pisa. Il Sindaco rispondendo ad mio question-time sui “Problemi raccolta rifiuti a Marina di Pisa” smentisce le risposte date ad una mia interrogazione dell’ottobre 2016 proprio dalla Direzione Ambiente, affermando che per i villaggi di Boccadarno, ci sarà il “porta a porta”.

Non prende in considerazione l’idea di risolvere tutto facilmente semplicemente per i villaggi sostituendo i vecchi cassonetti con i nuovi nelle attuali e collaudate tre posizioni in fondo a via Vivaldi, in via della Foce e in via da Verrazzano. Nessuna risposta viene da Filippeschi sui problemi di comunicazione e di distribuzione delle tessere elettroniche! Niente dice sui come convinceremo i turisti a riportarsi via la spazzatura visto che i non residenti non avranno la tessera per aprire i cassonetti

Se il Sindaco vorrà tenere per se le deleghe dell’assessore Sanzo sull’ambiente, gli consiglio vivamente di addentrasi nei temi evidenziati per non incorrere in problemi ancora più grossi. Poi ieri sera è stato approvato un ODG di Giovanni Garzella che insieme alla maggioranza a guida Pd ritira fuori e da forza al defunto TAVOLO DEL LITORALE , organo che non esiste voluto solo dall’assessore Ghezzi, dal quale dovrà passate tutto l’iter che riguarderà la RIQUALIFICAZIONE DEL LUNGOMARE svilendo il lavoro del CTP1 appena ricostituito e anche della 1°Commissione Consiliare che è l’unica titolata a intervenire sull’argomento.

Una vera e propria follia. Che si sappia sul Litorale chi rema a favore e chi rema contro!

Maurizio Nerini, capogruppo Noi Adesso Pis@ Fratelli d’Italia-AN

By