Maurizio Pugliesi: “Un onore essere ritornato a Pisa”

PISA – A margine dell’amichevole di Montecatini Terme fra Pisa e Grosseto Maurizio Pugliesi ha parlato attraverso i canali ufficiali della società nerazzurra.

di Maurizio Ficeli

Nell’intervista Maurizio Pugliesi parla nella con entusiasmo della sua nuova esperienza come preparatore dei portieri del Pisa Sporting Club dopo aver difeso in prima persona la porta nerazzurra.

Sono ritornato volentieri” afferma l’ex portiere originario di Capannoli “e quando si è presentata questa opportunità non ho avuto dubbi anche perché sia Luca D’Angelo e lo staff li conoscevo già bene da tanti anni, quindi è stata una scelta facile. Poi voglio ricordare che come tifoso da quando ero piccolo venivo a vedere il Pisa in curva nord, ed in seguito poi ho avuto la fortuna di indossare la maglia nerazzurra ed ora con questa opportunità è un onore ritornare a a Pisa sotto un’altra veste“.


Sul Pisa in serie B: “Noi in quegli anni li, culminati con la finale playoff a Latina, non siamo riusciti ad andarci, però credo che una piazza come Pisa merita come minimo questa categoria, poi per quanto mi riguarda è chiaro che sono contento perché la serie B è la serie B” .

Pugliesi parla con entusiasmo del nuovo ruolo: “Lavoro con ragazzi che hanno una dedizione totale,e nonostante siano giovani, sono dei portieri validi, sono rimasto favorevolmente impressionato,stiamo lavorando bene adesso aspettiamo le partite che contano per vedere come andrà sul campo” .

Per Maurizio Pugliesi non è una novità il ritorno a San Siro: “Ritorno li da allenatore, ho avuto la fortuna di andarci da giocatore, l’anno di Sarri dovevo addirittura esordire lì in serie A. San Siro è chiamato il teatro del calcio e quindi è sempre un piacere andarci“.

By