Maxi – operazione di Polizia e Carabinieri in centro città. Due arresti

PISA – Sono stati effettuati ieri, mercoledì 27 novembre, controlli straordinari nel centro della per il contrasto dello spaccio di droga, ambulantato clandestino ed immigrazione clandestina. L’azione è stata disposta dal Questore Bernabei, nell’ambito di un piano di potenziamento dei servizi esterni.

Piazza del Duomo e vie adiacenti, Piazza Carrara, Piazza delle Vettovaglie, il quartiere della Stazione e d i quartieri di Pisanova – Cisanello, le zone interessate dalla maxi operazione di Polizia.

Sono stati impiegati nr. 3 equipaggi del Nucleo Prevenzione Crimine Toscana della Polizia di Stato, personale della Questura di Pisa, le Volanti, e pattuglie dell’Arma dei Carabinieri.

Oltre trenta le persone controllate, alcune delle quali con precedenti di polizia.

Ma vediamo il dettaglio dei risultati:

Piazza Carrara:
– sono stati sottoposti a controllo diversi cittadini senegalesi, quattro dei quali, sprovvisti di documenti di identità, individuati da personale dell’Arma dei Carabinieri, sono stati accompagnati in Questura per il foto segnalamento.
Nei loro confronti sono in corso le verifiche sulla regolarità della loro posizione sul territorio nazionale da parte dell’Ufficio Immigrazione.

Piazza delle Vettovaglie:
– Gli equipaggi del Nucleo Prevenzione Crimine della Polizia di Stato hanno rastrellato l’intera Piazza delle Vettovaglie controllando persone ed esercizi pubblici.
– Tre cittadini tunisini, tutti con precedenti penali per reati in materia di stupefacenti sono stati accompagnati in Questura per l’identificazione ed il foto segnalamento. Due di loro sono stati trattenuti per l’ adozione di provvedimenti di espulsione. Ad un terzo è stato notificato il rifiuto del permesso di soggiorno da parte della Questura di Lucca e contestualmente gli sono stati ritirati un precedente soggiorno, essendo il titolo scaduto e la ricevuta di versamento per la richiesta del nuovo in quanto rifiutato.

Zona Duomo:
– Un equipaggio della Questura ha rintracciato in via Leonardo da Vinci nr. 3 nomadi bloccate mentre seguivano un gruppo di turisti giapponesi, pertanto probabilmente sventando anche un furto in loro danno come ammesso dalle stesse nomadi agli agenti. Nei confronti delle nomadi, due di cittadinanza bosniaca ed una italiana, tutte provenienti da Genova sono state avviate le procedure per l’allontanamento con Foglio di Via da Pisa.

In largo Cocco Griffi:
– l’equipaggio di Volante rintracciava un cittadino senegalese, individuato all’interno di un esercizio pubblico ove aveva cercato invano di nascondersi ai controlli di Polizia. Lo stesso è stato trovato in possesso di una decina di borse contraffatte. Le borse sono state sequestrate e l’uomo denunciato per ricettazione.

In Via Vecchia di Barbaricina:
– Gli equipaggi dell’Arma dei Carabinieri hanno denunciato due senegalesi e sequestrato 71 borse, 21 portafogli, 12 capi di abbigliamento (giubbotti, maglie ecc.) e 106 orologi di varie marche griffate illecitamente riprodotte.

Zona stazione: I controlli hanno riguardato prevalentemente oziosi e vagabondi che gravitano nella zona: una giovane donna, italiana, del 1982, in compagnia di pregiudicati e con precedenti penali è stata accompagnata in Questura ove le è stato notificato un obbligo di dimora.

Sempre nell’ambito della vasta operazione di controllo del territorio la Polizia di Stato ha tratto in arresto:

C.A. nato il 28.02.1980 in Albania , pregiudicato, veniva tratto in arresto alle ore 00.30 circa odierne per tentato furto aggravato in concorso . Questi poco prima aveva raggiunto la zona industriale di Montacchiello insieme ad un complice con l’intento di rubare del gasolio da una ruspa in un cantiere. Veniva sequestrata l’autovettura utilizzata nonché 6 taniche vuote, una tanica piena di gasolio ed un tubo di gomma venivano rinvenuti sotto al mezzo da lavoro.
L’arrestato sarà processato per direttissima.

P.M. nato il 10/03/1981 a Pisa, pregiudicato , veniva tratto in arresto intorno alle ore 02.30 circa odierne in quanto, si rendeva responsabile di tentato furto aggravato su autovettura lasciata in parcheggio in via San Lorenzo .

Sono stati inoltre segnalati all’Autorità Giudiziaria:
A.K, nato in Tunisino del 1984, in Italia senza fissa dimora. L’uomo è stato segnalato alla A.G. per resistenza a p.u. e danneggiamento aggravato. Il predetto è stato sottoposto ad un controllo di polizia nella serata del 25.11.2013 in lungarno Pacinotti dopo aver tentato la fuga da piazza delle Vettovaglie, ove era stato notato. Accompagnato in Ufficio per accertamenti dopo aver fatto una tenace resistenza nei confronti degli operanti, danneggiava la parete e gli infissi del vetro della camera di trattenimento.

L.R., siciliano del 1988, ivi residente in via Giusti 14, domiciliato a Pisa, è stato segnalata alla A.G. per guida in stato di ebbrezza, fatto accertato nella nottata del 25.11.2013. Alla prova dell’alcoltest riportava valori pari a 1.49 e 1.47 g/l. Patente di guida ritirata. Motociclo sottoposto a sequestro amministrativo per la mancata copertura assicurativa. Sequestrata sostanza stupefacente per gr. 1,075 di marijuana. Contestata la violazione amministrativa dell’art. 75 dpr 309/90.

Fonte: Questura di Pisa

20131128-153531.jpg

You may also like

By