Meditazioni in Musica alla Chiesa Santo Stefano dei Cavalieri

PISA – Come ormai tradizione, nel mese di maggio, torna il ciclo di tre serate musicali “Meditazioni in Musica“, presentate da Severino Dianich e Stefano Barandoni, ciclo organizzato dal Servizio Diocesano Cultura e Università in collaborazione con la Fondazione Teatro di Pisa, l’Università e l’Associazione Coro Polifonico San Nicola.

Quest’anno, ricorrendo i 900 anni dalla dedicazione della Cattedrale di Pisa a Santa Maria Assunta, il tema è “Pietre viventi dedicate a Dio: nel nono centenario della dedicazione del Duomo di Pisa”.

Il primo appuntamento del ciclo è venerdì 4 maggio alle ore 21 nella chiesa di Santo Stefano dei Cavalieri col titolo “Luoghi di vita dedicati a Dio” e prevede l’esecuzione della cantata BWV 194 Höchsterwünschtes Freudenfest (Festa gioiosa a lungo attesa) di Johann Sebastian Bach da parte del Coro e dell’Orchestra dell’Università di Pisa diretti da Manfred Giampietro. Solisti Virginia Puccini (soprano), Mentore Siesto (tenore) e Pietro Boi (tenore). Si tratta di una cantata di ampie proporzioni, che Bach scrisse per la consacrazione della chiesa e dell’organo di una località presso Lipsia e più volte riutilizzata dallo stesso Bach per la festa della Trinità.
Gli altri due appuntamenti saranno entrambi nella Chiesa di San Sisto: venerdì 11 maggio, sotto il titolo “Dal tempio di Salomone alle chiese cristiane”, il Coro Polifonico San Nicola e la Tuscan Chamber Orchestra diretti da Marco Bargagna eseguiranno l’Oratorio Judicium Salomonis di Charpentier; venerdì 18 maggio, sotto il titolo di “Chiesa primaziale di Santa Maria assunta in Cielo: la Madonna nel Duomo di Pisa”, la Corale San Genesio di San Miniato diretta da Carlo Fermalvento, organista Paolo Bini, eseguirà canti mariani dall’Annunciazione all’Assunzione di Verdi, Perosi, Bartolucci, Rheinberger e Fermalvento.
L’ingresso a tutte e tre le serate è libero.

By