Mensa Enrico Fermi ad Ospedaletto, un coro: “Ritirate i licenziamenti”

PISA – Le RSU di Acque Spa, Acque Servizi Srl, Acque Industriali, Ingegnerie Toscane Srl, Eni Spa, Comune di Pisa, Toscana Energia Spa intervengono a proposito dell’Enrico Fermi di Ospedaletto di Pisa: Le RSU delle aziende che operano nel complesso Enrico Fermi di Ospedaletto di Pisa esprimono il loro sostegno e la massima solidarietà alle lavoratrici della mensa colpite dai provvedimenti di licenziamento.

L’appello che centinaia di lavoratrici e lavoratori del complesso e delle aziende della zona di Ospedaletto hanno sottoscritto in questi giorni per tutelare il servizio mensa e i posti di lavoro trova la nostra piena e convinta condivisione. Crediamo che lo stesso interpreti in maniera chiara la richiesta di mantenere nell’area un servizio irrinunciabile di cui usufruiscono moltissimi operatori che quotidianamente lavorano a Ospedaletto. Fermare i licenziamenti è una priorità. Salvaguardare l’occupazione nella fase attuale di enormi difficoltà economica per le famiglie è un’urgenza per tutti sulla quale riteniamo debbano impegnarsi amministrazioni locali e enti coinvolti, in considerazione anche del contesto odierno fortemente penalizzante per l’occupazione femminile. Sollecitiamo quindi tutti gli interventi utili ad individuare soluzioni capaci di garantire i posti di lavoro e la continuità di un servizio che riteniamo indispensabile. La mensa di Ospedaletto non deve chiudere. I licenziamenti devono essere ritirati.

Fonte: Le RSU di Acque Spa, Acque Servizi Srl, Acque Industriali, Ingegnerie Toscane Srl, Eni Spa, Comune di Pisa, Toscana Energia Spa

20140716-005254.jpg

You may also like

By