Mercato Pisa. Arma al Catanzaro, Caponi verso Pistoia. Domani si chiude per Floriano al Foggia

PISA – Senza dubbio una situazione difficile in casa Pisa. Il comunicato di ieri ha lasciato tutti un po’ di sasso. L’iscrizione è a forte rischio ma c’è ancora qualche speranza. Nei prossimi giorni qualche pezzo pregiato potrebbe fare le valige portando liquidi nelle casse societarie. Vediamo i possibili scenari.

Roberto Floriano 22

FLORIANO A FOGGIA. La partenza più imminente sembra quella di Roberto Floriano che nelle prossime ore dovrebbe accordarci con il Foggia abbassando notevolmente il monte ingaggi.

ARMA A CATANZARO. Con l’avvento di Tesser sulla panchina dell’Avellino in luogo di Rastelli, che ha firmato un triennale a Cagliari, ai Lupi non interessa più il marocchino. Si è fatta avanti dunque la società calabrese che chiuderà sembra nelle prossime ore l’acquisto del centravanti che ha ancora un anno di contratto con la società di Piazza della Stazione. Il Catanzaro si era fatto avanti anche per Paolo Rozzio che aveva avuto richieste da Como e Modena, ma per il momento è tutto fermo per il centrale nerazzurro.

CAPONI VERSO PISTOIA. Andrea Caponi potrebbe prendere la strada di Pistoia. La trattativa è già in corso da giorni tra il centrocampista e la società arancione. Non ci dovrebbero essere ostacoli sulla trattativa che con un piccolo ritocco dell’ingaggio dovrebbe andare a buon fine.

By