Mercoledì 17 aprile 8° giornata nazionale per la lotta alla trombosi

PISA – La fibrillazione atriale è un disturbo del ritmo del cuore. Molti ce l’hanno e sono ben curati. Ne  soffre una persona su 12 fra coloro che hanno più di 65 anni. Ma molti ne soffrono e non lo sanno.

Quando il cuore fibrilla, il sangue  scorre  più  lentamente  e forma  coaguli  di  sangue nel cuore,  chiamati trombi:  se alcuni frammenti  si  staccano  e viaggiano  nelle  arterie diventano emboli  che   possono arrivare  al  cervello  e provocare un danno gravissimo, chiamato ictus cerebrale. Controllare il ritmo del cuore con due dita sul polso: un gesto semplice, che può fare anche un bambino, salva la vita e la qualità della vita. Sono questi i temi e il messaggio di prevenzione al centro della discussione in programma mercoledì 17 aprile dalle 17.30 alle 19.30 con partecipazione libera e gratuita all’Università di Pisa nella Gipsoteca del Arte Antica.

Marco Rossi (Presidente Sezione Tosco-Umbra SIAPAV) interverrà sulla fibrillazione atriale: un disturbo del ritmo del cuore che danneggia il cervello mentre Ferdinando Franzoni (Consigliere Sezione Tosco-Umbra SIAPAV) spiegherà quali sono i sintomi di allerta da non trascurare e che cosa fare in caso di Ictus cerebrale e TIA. Ma sarà la presidente di ALT Onlus a lanciare la sfida in occasione della dell’8° Giornata Nazionale per la Lotta alla Trombosi, in programma in tutta Italia mercoledì 17 aprile, per dire «ALT» all’ictus cerebrale da fibrillazione atriale.

Lidia Rota Vender insegnerà al pubblico a fare CHYP&CLICK: Check Your Pulse, due  dita  sul polso  per sentire  il  ritmo  del cuore,  e  un  Click,  per  scattare la foto   e  diffonderlo postandolo sui canali Facebook e Instagram, usando gli hasthag #alt #chyp #checkyourpulse #atrialfibrillation #giornatanazionaletrombosi #stroke #ictus #heart #rhythm e @alt – Associazione per la Lotta alla Trombosi – Onlus, per fare in modo che il messaggio arrivi  a tutti e che nessuno, un giorno, possa dire “…Io non lo sapevo…”

Associazione per la Lotta alla Trombosi e alle malattie cardiovascolari – Onlus è un’Associazione libera, indipendente e senza fini di lucro. Dal 1987 è impegnata a livello nazionale nella prevenzione delle malattie cardiovascolari da Trombosi – Infarto cardiaco, Ictus cerebrale, Embolia Polmonare, Trombosi arteriosa e venosa -, nel sostegno finanziario alla ricerca scientifica interdisciplinare e nella specializzazione di giovani medici e infermieri. Realizza campagne educative mirate a combattere i principali fattori di rischio e a creare consapevolezza sui sintomi precoci delle malattie che la Trombosi determina. Dal 1995 rappresenta l’Italia in EHN, network europeo di 29 associazioni e fondazioni dedicate alla prevenzione delle malattie cardiovascolari. Per informazioni: www.trombosi.org ɪ Tel. 02.58.23.50.28 ɪ email alt@trombosi.org

Sito Giornata per la Lotta alla Trombosi: www.giornatatrombosi.it

Loading Facebook Comments ...
By