Mercoledì 30 aprile la nomina dei 344 scrutatori che lavoreranno nei seggi elettorali di Pisa nella prossima tornata elettorale

PISA – Mercoledì 30 aprile alle ore 9 presso l’ufficio elettorale in piazza Facchini si riunirà la Commissione Elettorale Comunale per procedere alla nomina degli scrutatori.

elezioni

Qualche numero. I seggi elettorali nel comune di Pisa sono 86, più 4 speciali: uno nel carcere Don Bosco (il 38) e tre in ospedale (84-85-86). In ogni seggio ci sono un presidente, un segretario e quattro scrutatori; nei seggi speciali un presidente e due scrutatori. In totale 344 scrutatori, 90 presidenti, 86 segretari.

Per poter fare lo scrutatore è necessario essere iscritto nelle liste elettorali del Comune, avere il diploma di scuola media e fare domanda di iscrizione nell’albo degli scrutatori all’ufficio elettorale dal 1° ottobre al 30 novembre di ogni anno. Il presidente, oltre agli altri requisiti, deve avere il diploma di scuola superiore. La domanda di iscrizione all’Albo dei Presidenti deve essere presentate dal 1° al 31ottobre di ogni anno. La nomina dei presidenti è compito della Corte d’Appello.

Il compenso per la funzione di presidente di seggio è di 150 euro, 90 euro per i presidenti di seggio speciale, mentre per gli scrutatori è di 120 euro, 61 euro per gli scrutatori nei seggi speciali.

By