Michael Fabbro: *Che peccato perdere così. Però nulla è perduto”

PISA – Sentiamo il commento di Michael Fabbro riguardo alla sconfitta patita dai nerazzurri a Cosenza.

di Maurizio Ficeli

“Dispiace perdere, sapevamo che era difficile, ma eravamo riusciti a rimetterla in piedi, purtroppo più di una volta abbiamo preso gol verso la fine, sotto questo punto di vista dobbiamo migliorare, poi a mio parere abbiamo sprecato troppo nel primo tempo. Nel secondo tempo siamo rientrati bene, abbiamo pareggiato, peccato per la beffa nel finale, adesso abbiamo una partita lunedì e dobbiamo vincerla perché nulla è perduto”.

“Dobbiamo dire che nel finale abbiamo anche gioito, il calcio ti da e ti toglie, oggi è andata così, pensiamo all’Ascoli perché possiamo entrare nei Playoff e toglierci una grande soddisfazione che ci meritiamo. Si sulla salvezza ci avremmo messo la firma, però per come è la situazione puntiamo sempre a migliorarci e quindi ai playoff, siamo lì vicino e sognare non costa nulla.
A noi ci servano i 3 punti, dobbiamo pensare a noi stessi e dobbiamo battere l’Ascoli. Siamo un gruppo unito, sarebbe un peccato non raggiungere i Playoff”.

By