Michael Fabbro: “Peccato, la squadra ha lottato. Adesso battiamo il Frosinone”

ASCOLI – Ha lottato come un leone Michael Fabbro attaccante nerazzurro schierato da mister D’Angelo nella gara contro l’Ascoli dal primo minuto.

di Maurizio Ficeli

Fabbro commenta in sala stampa questa seconda sconfitta consecutiva, esordendo: “Dispiace perdere una sfida dove non meritavamo perché la squadra ha lottato e in special modo nel primo tempo ha tenuto testa all’Ascoli. Adesso dobbiamo dimenticare in fretta questa sconfitta, cerchiamo di non buttarci giù e di prepararci al meglio per battere il Frosinone e chiudere nel migliore dei modi il 2019″.

L’attaccante di origine friulana parla di se: “Sono felice per la fiducia che il mister mi da e poi sto bene dal punto di vista fisico.

Sulla squadra afferma: “Malgrado la sconfitta ha dimostrato una grande voglia di riscatto pressando gli avversari fin dal primo minuto”.

By