Michele Conti: “Non deluderò chi mi ha votato. Adesso andiamo a prenderci anche i comuni limitrofi”

PISA – A margine della Festa Provinciale della Lega che si è svolta a Tirrenia ha parlato il Sindaco Michele Conti ripercorrendo alcuni passaggi del successo a Pisa dello scorso giugno.

di Antonio Tognoli

SVOLTA EPOCALE. “Dopo 50 anni di governo dell’amministrazione di sinistra siamo riusciti ad avere la meglio e ora cercheremo di governare al meglio la città. Sono felice della partecipazione di molte persone alla festa della Lega. Questi sono numeri che ci responsabilizzano oltremodo e ci devono stimolare per lavorare bene. Tante persone che vedo questa sera erano con me a festeggiare la sera del 24 giugno”.

I PRIMI DUE MESI.Il primo cittadino parla dei primi due mesi del governo della città. “Sono stati due mesi complicati perché un passaggio così epocale quando impatta nella macchina comunale non è sicuramente semplice. Noi ci siamo messi al lavoro dal secondo mettendo in campo una serie di iniziative. In qualche modo stiamo faticosamente cambiando la nostra città”.

SPIAGGE SICURE. Michele Conti parla riguardo alla sicurezza.” Erano anni che non si vedeva un impegno di questo tipo sul litorale. La nostra Polizia Municipale in questi due mesi ha fatto un grande sforzo lavorando su Tirrenia, Marina e Calambrone monitorando le nostre spiagge dove da anni dilagava l’abusivismo commerciale cosa che continuerà anche nello scorcio finale estivo ma soprattutto il prossimo anno”.

NO LICENZE TEMPORANEE. “Abbiamo scoperto che la precedente amministrazione dava licenze temporanee sul litorale. Dal prossimo anno non saranno ripetute” – precisa Conti.

OBIETTIVO CENTRO STORICO. “La macchina comunale è partita anche se le persone non possono vedere tutto. Nelle prossime settimane partiremo con delle ordinanze per la zona della stazione che cercheremo di riportare come negli anni 60 ad un decoro assoluto. Stiamo pensando all’arredo urbano e ai fiori. Entro la fine dell’anno avrà sembianze diverse”.

REGIONE TOSCANA 2020. “Mi metto a disposizione della Lega per sostenere quelli che saranno i candidati per la zona Valdera, ValdiCecina e la vicina San Giuliano Terme il prossimo anno. Prima dell’appuntamento con la Regione nel 2020 c’è quello con i comuni limitrofi che dobbiamo cercare di conquistare”.

SEGNALAZIONI. “In questi primi due mesi non sono riuscito ad interloquire con tutti. Le cose da fare sono molte ma invito i cittadini a cercarmi e a venirmi a trovare in ufficio in Comune. Ringrazio tutti per le segnalazioni che ci giungono sui problemi da risolvere. Cercheremo di fare del nostro meglio. A tutti quelli che mi hanno votato dico che non è mia intenzione deludere chi mi ha scelto il 24 giugno scorso”.

 

 

 

By