Michele Conti: “Preferisco il lavoro alle parole. Parlo con il Viminale per una Pisa più sicura. 14 unità in più per la nostra Questura”

PISA – Il Sindaco Michele Conti esprime soddisfazione commentando l’assegnazione di 14 nuove unità agli uffici della Polizia di Stato di Pisa.

“Preferisco parlare poco e lavorare molto per portare a casa dei risultati per la città – dichiara Michele Conti – e intendo continuare a farlo in ogni ambito della mia azione amministrativa, interloquendo con i Ministeri e gli organi preposti per affrontare criticità e problemi che i miei predecessori non sono riusciti a risolvere per anni. La nostra priorità è riportare la sicurezza in città, in questa direzione ci muoviamo in accordo col Viminale grazie al quale arriveranno nuovi agenti da impiegare sul territorio. Trovo ridicole e pretestuose le dichiarazioni di esponenti di quella parte politica che non ha saputo ottenere risposte dal Governo, nemmeno quando a Roma c’erano i loro amici. Noi abbiamo promesso impegno sul fronte del potenziamento delle forze dell’ordine ed è quello che stiamo facendo da quando ci siamo insediati: è in corso il bando per l’assunzione di 34 nuovi agenti di Polizia Municipale, ci muoviamo attraverso i nostri canali con il Ministero dell’Interno che sta dando le risposte che i cittadini di Pisa si aspettano. A questo proposito il contributo fondamentale di Susanna Ceccardi, nominata nello staff del Ministro Salvini, è una garanzia per il nostro territorio e lo sarà anche nel futuro. Lasciamo dunque agli altri le inutili polemiche, parole al vento che tradiscono il solito risentimento di quelli che, avendo perso il consenso in città, non si rassegnano semplicemente ad assistere ai risultati che stiamo ottenendo”

Loading Facebook Comments ...
By