Michele Pazienza: “Siamo in crescita ma dobbiamo ancora migliorare. Sul derby con il Livorno…”

PISA – Alla vigilia del derby pisano tra Pontedera e Pisa ha parlato il tecnico nerazzurro Michele Pazienza.

di Giovanni Manenti 

“E’ stata una settimana difficile, ma i ragazzi hanno risposto bene, recuperando dal punto di vista nervoso lo stress del derby, mentre dal punto di vista fisico sono tutti a disposizione. Negli ultimi giorni abbiamo dato un’occhiata alle qualità del Pontedera, soprattutto per i singoli che hanno a centrocampo. Sono consapevole che per il Pontedera è forse la partita più importante del Campionato”.

“Concordo sul fatto che il centrocampo è un reparto in crescita, ma confermo che dobbiamo ancora crescere in determinate situazioni durante l’arco dei 90′, come gestire i momenti di difficoltà ed essere più precisi nelle ripartenze.
Il terreno in sintetico può essere un punto di vantaggio per loro ma noi dobbiamo adeguarci. Per quanto riguarda l’atteggiamento tattico verso il Pontedera, confermo di non aver preparato la gara rispetto agli avversari come complesso e non sui singoli, vale a dire che non vi sarà una marcatura ad uomo su nessuno dei granata, Caponi compreso”.

Pazienza per un attimo torna sul derby: “Non mi sono piaciuti alcuni atteggiamenti della dirigenza amaranto post-derby, soprattutto da personaggi che hanno vissuto da tempo nel calcio, mentre se mi chiedete se queste reazioni possano essere sintomo di un certo nervosismo da parte livornese, vi assicuro che è un problema che non mi tocca minimamente. Sono questioni loro, io devo pensare solo alla mia squadra ed al suo percorso di crescita per arrivare alla condizione ottimale”.

By