Michele Pazienza: “Contro il Cuneo con coraggio”

PISA – Alla vigilia della sfida contro il Cuneo ha parlato davanti a microfoni e taccuini mister Michele Pazienza dichiarando la sua soddisfazione per i colpi del mercato di gennaio della società.

di Giovanni Manenti

SUL MERCATO. “Sono molto soddisfatto del mercato e ringrazio la Società per gli sforzi fatti. I ragazzi si sono presentati in buona condizione, qualcuno ovviamente ha giocato meno e dovrà trovare la forma giusta.

SU LISI.”Lisi è un giocatore che ci mancava, poiché ha delle caratteristiche che in rosa non avevamo. Aver rinforzato le fasce con i due laterali bassi è stato POSITIVO”.

SU MAZZEO E I NUOVI. “Non ho rimpianti per il fatto che Mazzeo non sia arrivato, vi garantisco che su Ferrante eravamo già da inizio gennaio e non si tratta di un ripiego. Non credo ci siano problemi per ciò che riguarda l’ambientamento in quanto abbiamo un gruppo eccezionale, andranno solo verificate le condizioni di chi ha giocato meno. Per domani sono tutti a disposizione, compreso i nuovi, e toccherà come sempre a me fare le più giuste valutazioni nelle scelte”.

SUL CUNEO. “La partita con il Cuneo non sarà facile in quanto anche loro hanno operato bene sul mercato. Per noi deve essere una prova di maturità in quanto sino ad ora abbiamo sofferto proprio in queste partite contro squadre che hanno obiettivi diversi dai nostri, ed il fatto di giocare sapendo già i risultati delle altre non posso negare che potrà condizionare l’aspetto mentale, anche se io dico sempre ai ragazzi di non spendere energie in questo senso, ma di concentrarsi solo sulla partita in quanto tale, preoccupandosi solo di quella e non di altro. Ho chiesto ai ragazzi di affrontare la partita con coraggio e cercare di assumere sin dall’avvio l’iniziativa al fine di sbloccare quanto prima il risultato onde evitare di farci imbrigliare e creare l’ansia del risultato”.

By