Michele Pazienza: “Contro la Carrarese con la stessa determinazione vista a Pistoia”

PISA – Alla vigilia del match contro la Carrarese di sabato 24 marzo alle ore 20.30 ha parlato il tecnico del Pisa Michele Pazienza.

di Giovanni Manenti

“La vittoria di Pistoia ci consente di affrontare la Carrarese con maggiore serenità per cercare di dare continuità ai risultati esordisce il tecnico nerazzurro, oltre a Sabotic squalificato e Masucci infortunato, stiamo cercando di recuperare Ingrosso ma non lo vogliamo rischiare”.

“Anche la Carrarese ha problemi in difesa, il suo reparto più debole, ma dalla sua ha un’organizzazione di gioco propositiva come poche altre in questo girone, grazie anche ad un allenatore esperto e molto preparato e sulla carta dovrebbe essere una gara ricca di reti, con la speranza di realizzare un goal più di loro”. Dovremo stare attenti all’attacco avversario sia come insieme, che per le qualità dei singoli il che dovrà determinare una maggiore attenzione in ogni momento della partita”.

“La determinazione vista martedì a Pistoia deve essere la stessa da mettere in campo domani per cercare la vittoria, anche se per me non ci è stata una grande differenza rispetto alla prestazione contro il Piacenza. A Pistoia siamo stati più attenti sulle seconde palle rispetto ad altre occasioni”.

“Il fatto che sotto la mia gestione si sono fatti più punti in trasferta che in casa è un dato che dobbiamo cercare di ribaltare, anche se secondo me non c’è stata grande differenza nelle prestazioni, così come il fatto che noi non si riesca a centrare il risultato quando giochiamo dopo gli altri, rappresenta un punto dolente su cui lavorare. Fortunatamente domani giochiamo in contemporanea con Siena, Livorno ed Alessandria”.

“Sono contento di Maza perché è un giocatore di qualità che in ogni momento può trovare la giocata per risolvere la partita, anche con il Piacenza ci ha provato senza fortuna, mentre Lisi si sta confermando ai livelli che ci aspettavamo ed è oramai un punto di forza della squadra”.

By