Michele Pazienza: “A Viterbo gara difficile. Dal mercato loro escono rinforzati”

PISA – Prima della partenza destinazione Viterbo il mister del Pisa Sc Michele Pazienza ha parlato davanti a microfoni e taccuini sulla gara che attende domenica i nerazzurri a Viterbo.

di Giovanni Manenti

“Credo che da qui a fine campionato ci siano tante partite come quella di Viterbo – esordisce Michele Pazienza –
loro hanno operato bene sul mercato, il che li ha resi ancor più pericolosi ed hanno trovato un maggior equilibrio. Noi come al solito dipendiamo da noi stessi, pur se ho catechizzato i giocatori su quelle che sono le caratteristiche dei nostri avversari”.

TUTTI A DISPOSIZIONE. “A mio avviso il problema maggiore di domenica scorsa è dipeso dalla paura di vincere, per la gara di Viterbo avrò tutti a disposizione, compreso Petkovic che è rientrato in gruppo, anche se Voltolini ha dimostrato di essere un portiere su cui poter contare”.

CONDIZIONE FISICA. “Per quanto riguarda la condizione fisica eravamo molto vicini al top prima della sosta, ora dovremo mettere a frutto quanto fatto durante la sosta”.

SULLA CLASSIFICA. “Il fatto che i distacchi in classifica si siano ridotti al vertice può essere positivo affinché il Livorno senta maggiormente la pressione, ma al momento noi dobbiamo pensare solo a noi stessi, attraverso un maggior coraggio nella impostazione del gioco e sono d’accordo sul fatto che una gara importante sia più facile da preparare per un allenatore rispetto ad un match con squadre di più basso livello, in ordine alle quali un tecnico deve essere bravo a tenere alta la concentrazione”.

By