Migranti al lavoro al Cep. Continua con successo il Progetto PISA del Ctp2

PISAGiovedì 12 Ottobre presso i giardini di Via Michelangelo al CEP, secondo appuntamento del Progetto del CTP2 denominato P.I.S.A. (acronimo per Pace ma anche Partecipazione, Integrazione, Solidarietà, ma anche
Speranza, Aiuto), in collaborazione con la Misericordia di Pisa per l’utilizzo dei migranti da essa ospitati, per
pulire i punti di degrado maggiormente segnalati al CTP2 dai residenti.

L’iniziativa, partita il 23 settembre
scorso, alla presenza attiva e fattiva dell’Ass. Andrea Serfogli che come è nel suo stile si spogliò degli abiti
formali e istituzionali inforcando una vanga al pari degli altri volontari non vorrebbe rivestire un carattere
sporadico, ma far parte di un percorso continuato, con l’aiuto fattivo di Consiglieri volontari del CTP2 ma
anche di cittadini attivi del quartiere che avranno piacere di dedicare qualche ora per curare quei luoghi che
vivono ma con la cura di chi li sente per una volta propri.

Per il CTP2 erano presenti la Presidente
Benedetta Di Gaddo, il Pres. della Comm 2 Sergio Brondi, la Pres. della Comm. 4 Carla Ricci ed il Consigliere Paolo Gagetti ai quali si sonoaggiunti poi i cittadini Piero Lorenzini ed il Prof. Mauro Aglietto che, vista la veneranda età, ha comunque desiderato dare il suo contributo nel segnalare punti di criticità.

Sono state riscoperte anche le caditoie, ormai sotterrate da più di 5 cm di terra e foglie ed è stato fatto un
meticoloso lavoro di stasatura delle stesse e si è ripulito il marciapiede di Via Michelangelo dagli aghi di
pino che, con la brutta stagione, rischiavano di ostruire le fogne presenti,

“Va riconosciuta la lena con la quale i Migranti hanno lavorato e soprattutto l’idea di rendersi disponibili
alle esigenze di questo quartiere che li ospita… “, afferma Benedetta Di Gaddo a cui fa eco Sergio Brondi “Aldilà di stupidi pregiudizi tutto questo è proprio nato da una loro sensibilità manifesta che ha trovato nell’incontro con il CTP2 e nella Misericordia la scintilla per farli sentire utili”.

Dopo le due tappe già ormai svoltesi il Progetto P.I.S.A. non si ferma e tornerà ancora Giovedì 26 ottobre.

Loading Facebook Comments ...
By