Mister Francesco Colombini: “Non è più tempo di alibi”

PISA – “Non ci sono più alibi, domani ci sarà solo un pallone e un rettangolo verde e lì dentro dovremo dimostrare il nostro valore. Voglio vedere una squadra che entra in campo decisa a prendersi il risultato”. Va dritto al punto l’allenatore  dell’Fc Ponsacco 1920 Francesco Colombini alla vigilia del big match con il GhiviBorgo, la scontro al vertice della sesta giornata di ritorno del girone E di Serie D. Non importa se il manto erboso del Comunale di Ponsacco potrà essere allentato dalla pioggia copiosa caduta anche nella giornata di oggi: “M’interessa solo l’atteggiamento e io voglio vedere una squadra determinata e coraggiosa”.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche Riccardo Rocca da una decina di giorni viceallenatore rossoblù e oggi a fianco di Colombini nella conferenza stampa della vigilia: “Il terreno di gioco potrà essere molto fangoso? Noi bisogna essere pronti a tutto – dice -: qualunque siano le condizioni del manto erboso,  la sostanza non cambia. abbiamo un solo risultato da ottenere e dobbiamo fare di tutto per raggiungerlo. La partita di Massa ci ha lasciato molta rabbia in corpo per non esser riusciti a concretizzare le tantissime occasioni create ma gare del genere nell’arco di un campionato possono capitare: a volte la sfortuna e anche un po’ d’imprecisione in fase conclusiva possono avere il sopravvento. Però arriviamo a questo appuntamento nelle migliori condizioni: la squadra ha fame e la società ci è vicina e non ci fa mancare nulla”.

Quasi tutti a disposizione in casa rossoblù: Colombini dovrà rinunciare solo al giovane Albanese, bloccato a letto dall’influenza. Non ci sarà neppure il portiere Bulgarelli che, in settimana, è tornato al Genoa, il club di appartenenza del calciatore.

Al Comunale di viale della Rimembranza, invece, ci sarà il pubblico delle grandi occasioni. La società, nell’occasione, ha lanciato la “giornata rossoblù” e gli sportivi ponsacchini stanno come si addice all’evento: più di 300 i biglietti già staccati in prevendita che sarà estesa anche a domani mattina: i ritardatari potranno acquistare i tagliandi dalle 10.30 alle 11.30 nella sede dell’Fc Ponsacco 1920 (via Traversa Livornese, 54, Ponsacco) al prezzo di otto euro per gli abbonati e dieci euro per tutti gli altri sportivi, inclusi i tifosi ospiti. Dalle 13 al botteghino dello stadio, invece, saranno in vendita al prezzo pieno di 15 euro. Essendo la “giornata rossoblù” per l’occasione non varranno gli abbonamenti.

By