Mister Pane: “Siamo partiti subito con il piede giusto. Importante mantenere questo equilibrio”

PISA – Un esordio esuberante quello visto contro il Latina all’ Arena Garibaldi, dove in campo e’ sceso un Pisa caratterizzato da un gruppo davvero determinato, che con equilibrio e grinta, ha portato a casa i tre primi importanti punti della stagione.

L’ ingiusta espulsione ai danni del centrocampista nerazzurro Mingazzini ha rischiato di condizionare in negativo la gara, ma i nerazzurri hanno tirato fuori la giusta tenacia per superare questo primo test, lasciando tutti soddisfatti, tifosi, dirigenza e soprattutto lo staff tecnico. Sentiamo il tecnico Alessandro Pane.

Mister che giudizio può dare dell’arbitraggio visto oggi in questa gara?

“Solitamente non amo dare giudizi sul lavoro svolto dall’arbitro tuttavia mi sento di dire che non mi e’ sembrata una gara così violenta e cattiva da giustificare così tante ammonizioni e il cartellino rosso ai danni del nostro giocatore. Sono contento che i miei ragazzi abbiano affrontato la gara con la giusta tensione tipica dell’esordio, e che siano riusciti malgrado qualche decisione arbitrale discutibile, a gestire il tutto al meglio. Quando ho capito che Mingazzini non poteva più darci una mano ho pensato subito a riadattare la squadra, e per fortuna ho giocatori duttili, ad esempio a centrocampo, da ricollocare secondo necessita e che mi hanno dato una notevole mano”.

Come sempre grande goal di Tulli, una certezza nel reparto offensivo, cosa ne pensa?

“Certo Tulli ha nel dna delle caratteristiche tali da riuscire a sparigliare le carte nel momento più opportuno della gara, e siamo stati quindi bravi e fortunati ad averlo mantenuto nel nostro gruppo anche quest’anno”.

Come giudica la prestazione di Sepe in porta?

“A parte quel goal preso sul finale in modo fortuito, ha disputato un’ottima gara, riuscendo in un momento cruciale dell’incontro ha contrastare un tiro avversario, che avrebbe potuto cambiare le sorti del match. Purtroppo il calcio e’ un gioco fatto di episodi, che possono pesare sull’andamento di una gara e sul morale dei giocatori in modo determinante. La reazione nei momenti di difficoltà del mio gruppo e’ stato tale da permettere di trasformare alcune situazioni non positive, a nostro vantaggio”.

Anche il giovanissimo Barberis, ha realizzato un goal bello e fondamentale. Che cosa ne pensa?

“Si tratta di un giovane davvero in gamba. Tuttavia attenzione il bello dell’essere giovanissimi e’ avere a proprio vantaggio l’esuberanza, l’entusiasmo, ma e’ spesso anche facile che ci si monti la testa per un complimento, perdendo di vista la concentrazione che ci vuole in questo sport. Sono soddisfatto di lui come di molti giovani che si sono messi in mostra in questa giornata, ma voglio che si mantenga il giusto equilibrio necessario per fare bene nell’arco di tutto il campionato”.

Mister Pane a colloquio con la squadra (Foto Massimo Ficini)

Quanto conta partire con il piede giusto?

“Credo sia fondamentale. In un campionato lungo e complesso come il nostro non puoi permetterti di fare troppi passi falsi perché alla fine mancano i punti, e di conseguenza meno punti ci lasciamo per strada, più facile sarà raggiungere traguardi possibili e importanti”.

By