Mister Pane:”Concentrati per centrare il primo obiettivo stagionale”

PISA – Mister Alessandro Pane incontrando la stampa alla vigilia della sfida di ritorno contro il Viareggio, carica la sua squadra reponsabilizzando tutti a raggiungere quello che definisce  il primo risultato stagionale di prestigio, ossia la finale di Coppa Italia, pretendendo così dai suoi una prestazione ottimale: “In settimana abbiamo pensato moto alla sfida di domani e ci siamo preparati adeguatamente, difatti per noi arrivare in finale è fondamentale non solo perchè significa giocarsi per la seconda volta un trofeo importante, ma anche per il morale del gruppo  perchè dare continuità ai risultati aiuta molto ad incrementare la propria autostima. Sarebbe tremendemente sbagliato prendere la sfida di domani sotto gamba, anzi dobbiamo giocarla al massino delle nostre potenzialità e credo che il risultato contro il Viareggio, potrebbe essere importante anche per il proseguo del nostro cammino in campionato.” Come ovvio che sia sebbene sia alta la concentrazione sulla competizione in palio, è chiaro che il pensiero al campionato non possa mancare così Mister Pane dichiara: “Crediamo ancora molto a quello che possiamo fare in campionato e alla possibilità di piazzarci bene in classifica, sicuramente l’arrivo della primavera potrebbe darci una mano visto che i campi da gioco potrebbero quindi risultare meno pesanti e quindi facilitare alcuni miei giocatori, che per caratteristiche fisiche rendono meglio nei campi asciutti. Ammetto che in questa fase del campionato quello che davvero vorrei e auguro alla mia squadra, è tanta salute e quindi la possibilità di avere tutti i giocatori a disposizione.” Difatti anche contro il Viareggio, in questa gara di ritorno della semifinale di Coppa Italia, i convocati sono solo 18 perchè data una rosa ristretta, gli infortuni e le squalifiche iniziano a pesare: “I convocati sono solo 18 compreso Lenzini, centrocampista della Beretti, che si è allenato per tutta la settimana con la prima squdra visto che abbiamo avuto alcune assenze importanti come quella di Colombini per influenza e  quella di Rizzo che accusa ancora un fastidio muscolare per il quale sono in corso accertamenti più specifici e poi ricordiamoci che sia Perez che Barberis sono squalificati. Tuttavia sebbene da dopo la gara di Benevento non sia più riuscito a schierare gli stessi undici a causa di infortuni e defezioni varie, chiunque sarà chiamato in causa dovrà dare il massimo possibile; ricordiamoci che questa squadra ha rallentato la propria corsa accusando forse a livello psicologico, qualche sconfitta di troppo e  pagando anche per i campi pesanti di questa stagione, però sono certo che se torniamo a giocare il calcio che sappiamo, creando tanta mole di gioco come è nelle nostre caratteristiche, possiamo ritornare a fare molto bene.” E pensando al Viareggio che arriverà molto concentrato e determinato per riaprire le proprie speranze di accesso alla finale Mister Pane dichiara :”Mi aspetto un Viareggio agguerrito e carico che giocherà sicuramente senza preoccupazioni dato che non ha niente da perdere; ripeto dovremo quindi essere bravi noi a fare nostra la partita e raggiungere con tenacia la finale.”

By