Mister Paolo Indiani: “Il Pisa può ancora insidiare il Livorno. Occhio alla Viterbese però….”

PISA –  Al Nerazzurro di Massimo Marini su GTV è stato il Mister della Pistoiese ed ex Pisa Paolo Indiani ad intervenire telefonicamente per fare una disamina sul girone di serie C dopo il mercato di gennaio.

di Maurizio Ficeli

“Se una squadra capolista in classifica fa solo due punti in 4 gare è normale che il campionato di serie C si debba riaprire per forza ” esordisce così il tecnico originario di Certaldo: “e poi c’è da sottolineare che con un mese di mercato e la pausa natalizia la C si trasforma in un altro campionato”.

Al Mister della Pistoiese viene fatto notare che il Pisa ha una rosa numerosa e di qualità, alché lui dice: “Indubbiamente non è facile gestire una rosa numerosa,nil Pisa ha tanti giocatori bravi, l’esagerazione però a mio avviso, non fa mai bene nel senso che per me una rosa di 18 giocatori è più che sufficiente”.
Indiani parla della gara della sua Pistoiese contro il Livorno al “Melani “: “A Pistoia abbiamo giocato meglio noi, anche se il Livorno con 5 sostituzioni ha un pò rigirato la partita, pero mi pare stia passando un momento di difficoltà e poi l’Alessandria insegna, anche se per me il Livorno resta la favorita, anche perché gli avversari che stanno rincorrendo non ne stanno approfittando”.

Secondo Indiani la Viterbese è uscita trasformata dal mercato di gennaio, ma da sempre possibilità anche ai nerazzurri:*”Sì, i laziali sono un’altra squadra, anche se il Pisa, a livello di organico è sempre quella più indicata ad insidiare il Livorno”.

By