Misure anti Covid: potenziati i controlli. I dettami della Prefettura

PISA – Il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal Prefetto Giuseppe Castaldo, riunitosi ha esaminato le misure da attuare per l’applicazione delle disposizioni di cui alla recente ordinanza del Ministro della salute del 16 agosto, concernenti l’obbligo, dalle ore 18.00 alle ore 6.00, di uso delle protezioni delle vie respiratorie nei luoghi ove, per le caratteristiche fisiche, sia più agevole il formarsi di assembramenti anche di natura spontanea o occasionale, nonché la sospensione delle attività di ballo.

In particolare, si è convenuto di potenziare l’azione di prevenzione, innanzitutto favorendo campagne di informazione volte a sensibilizzare la popolazione, specie i giovani, a tenere comportamenti corretti e responsabili.

Il Prefetto ha altresì disposto il potenziamento dei servizi di controllo da parte delle Forze di polizia, ai quali si aggiungerà il prezioso contributo delle Polizie locali, specie nelle aree e nei contesti in cui maggiore è il pericolo di assembramento, anche spontaneo od occasionale, quali le aree litorali e quelle a maggiore vocazione turistica.

Il Prefetto ha altresì annunciato un prossimo incontro con i Sindaci per la migliore valutazione delle modalità di attuazione delle misure anticovid.

Il Presidente Massimiliano Angori, nel condividere l’iniziativa del coinvolgimento dei Sindaci, ha ringraziato il Prefetto per la tempestiva convocazione del Comitato ed ha  assicurato il pieno contributo della Provincia al fine di conseguire il prioritario obiettivo della massima tutela della salute dei cittadini.

By