Mondiali Rebeldi, i risultati della prima giornata

PISA – Si è svolta domenica 7 giugno la giornata inaugurale della decima edizione dei Mondiali Rebeldi al Dopo Lavoro Ferroviario.image

A dare il calcio d’inizio è stata la squadra della Koa Bosco, una compagnia di migranti provenienti da Rosarno la cui storia ha attratto un folto pubblico sugli spalti. A giocare con i ragazzi che indossavano una maglia nera con la scritta: “Lo sport non ha colori” è stata la Dinamo 633, la storica squadra del Progetto Rebeldìa. E’ stata una festa con i giocatori delle due squadre che sono entrati in campo tutti tenendosi per mano tra gli applausi degli spettatori. Alla fine la partita si è conclusa con un 9 a 3 per la Koa Bosco che ha mostrato giocatori giovani e di grande talento.

A seguire si sono svolte le prime 4 partite con i seguenti risultati:

Marocco – Africa Unita 5-1
Shalke14 – Kurdistan 4-9
Albania – Emergency 10-3
Eritrea – Socrates 2-9
Pienamente nello spirito del Mondiale Rebelde la Socrates si è aggiudicato un punto fair play; il portiere della Socrates va a custodire la porta Eritrea e le squadre si mescolano..perchè l’importante è giocare e divertirsi.
Questo è il calcio come non lo avete mai visto.

By