Montate le impalcature per il restauro degli Arsenali Medicei

PISA – Agli Arsenali Medicei sono in corso le operazioni per montare le impalcature che serviranno a restaurare la facciata esterna. Nei mesi scorsi i lavori interni.

Il progetto – Gli Arsenali Medicei ospiteranno il Museo delle Antiche Navi di Pisa, le imbarcazioni (in maggior parte di epoca romana) scoperte nel 1998 durante i lavori per la Stazione di San Rossore, dove tutt’ora è presente il Cantiere di recupero e restauro. Sono 7 le navi già recuperate a cui se ne aggiungono altre due che si stanno recuperando con gli scavi attualmente in corso.

La situazione – Per il Cantiere e il Museo delle Antiche Navi, dopo il pressing della città, il Ministero ha concesso il finanziamento di 4 milioni di euro. Due milioni serviranno per il Cantiere, più precisamente per finire i lavori di recupero dei relitti rimasti sottoterra. Gli altri due per l’allestimento del Museo delle Antiche Navi di Pisa agli Arsenali Medicei che dovrebbe aprire tra due anni e comunque entro il 2014.

In parallelo l’Amministrazione Comunale, grazie ai progetti Piuss, sta recuperando i vicini Arsenali Repubblicani (precedenti ai Medicei, è la struttura adiacente alle mura), l’area della Cittadella, la Torre Guelfa, i vecchi Macelli e le ex-Stallette per ampliare l’offerta museale e creare un’area a servizio del futuro Museo delle Navi

20130713-184638.jpg

You may also like

By