Moreno Longo: “Pisa un avversario già rodato e senza punti deboli”

PISA – Il mister dell’Alessandria Moreno Longo ha parlato alla vigilia della prossima gara di venerdì 27 agosto alle ore 18 all’arena dove affronterà un Pisa reduce dalla vittoria contro la Spal di domenica scorsa.

Sul Pisa Sporting Club. “Il Pisa è una squadra ben organizzata, con qualche valore importante nei singoli, in pianta stabile in B da qualche anno, con giocatori rodati e affermati. Ci sono giocatori abili nell’uno contro uno come Marsura. Marin, Gucher e Tourè si completano bene a centrocampo e poi hanno investito in un giovane di grandi prospettive come Lucca in attacco. Non vedo grandi punti deboli“. 

Sulla partita. “Dispiace affrontare di nuovo una gara in trasferta visti i tanti ex sarà una partita particolare ma una volta iniziata non ci sarà spazio per alcun tipo di distrazioni”.

L’atteggiamento da adottare dopo la gara persa col Benevento. “Dobbiamo continuare a lavorare sulla nostra identità, limando gli errori tecnici, visto che parecchi gol del Benevento sono figli di nostri errori grossolani, i dettagli sono importanti e la nostra attenzione deve essere massimale, in Serie B quando sbagli paghi”.

La mentalità. “Vogliamo imporre il nostro modo di giocare e la nostra mentalità in qualsiasi campo quindi alla squadra chiedo sempre coraggio, determinazione e voglia di osare contro tutti perché abbiamo dimostrato di saper stare in B e di avere le armi per mettere in difficoltà chiunque”. 

By