Moto d’epoca. La Milano-Taranto fa tappa a Pisa

PISA – È previsto per la mattina del 3 luglio, poco prima di mezzogiorno, l’arrivo a Pisa dei centauri della Mita 2017. Quella presso il Capoluogo toscano, dopo la partenza che, come da tradizione, è prevista a mezzanotte dall’Idroscalo di Milano, sarà la tappa che concluderà la prima giornata, con pernottamento all’Hotel Galilei e ripartenza nella prima mattinata del 4 luglio, in direzione Pontedera.

“È con vivo piacere che ospitiamo a Pisa l’arrivo della 31esima edizione della Milano-Taranto nella splendida cornice della Piazza dei Miracoli – hanno dichiarato il sindaco Marco Filippeschi e l’assessore alle Manifestazioni storiche, Federico Eligi, che hanno concesso all’evento il patrocinio del Comune – L’Italia è tutta bella e ricca di storia e i partecipanti alla Mita avranno modo di apprezzarne ogni angolo, ogni curva, e noi faremo del nostro meglio per accoglierli e fargli trascorrere qualche ora di serenità all’ombra dellaTorre Pendente. Pisa e il popolo pisano li aspettano con il loro calore”.

La tappa a Pisa della Milano-Taranto, maratona per moto d’epoca giunta alla 31esima edizione, arriva dopo diverse precedenti fermate nella prima giornata di maratona: a Crema, Vigolo Marchese, Passo Santa Donna, Filattiera e Castelnuovo di Garfagnana.

I centauri della Mita ( www.milanotaranto.it ) sono ben 208, provenienti da 14 Paesi diversi e, in sette giorni, affrontano un percorso di più di 1.700 chilometri, con 28 fermate che interessano sette regioni: Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Molise, Basilicata e Puglia.

La Milano-Taranto nacque con il nome di “Freccia del Sud” nel 1919, un raid motociclistico da Milano a Caserta che nel 1932 diventò “Milano-Napoli” e nel 1937 “Milano-Roma-Taranto”. L’ultima edizione si tenne nel 1956, fu vinta da Pietro Carissoni, poi il tragico incidente di Guidizzolo, durante la Mille Miglia del 1957, segnò la fine delle competizioni stradali.
Da 31 anni tuttavia, la Mi-Ta rivive grazie all’impegno e alla passione di Franco Sabatini, patron del Moto Club Veteran S. Martino di S. Martino in Colle (Pg) che organizza l’evento.

Sulla pagina Facebook Milano-Taranto ( https://www.facebook.com/MilanoTaranto/ ) tutti gli aggiornamenti e la diretta social della maratona motociclistica.

By