Muore alpinista trasportato a Cisanello. Aperta un’inchiesta

PISA – Un 43enne alpinista ligure, Matteo Scaramaglia, è morto in ospedale in seguito alle ferite riportate dopo essere precipitato in cordata la via Piombo Calcagno sulle Alpi Apuane in zona Monte Cavallo.

Sabato 16 febbraio è giunto il soccorso alpino Sast Soccorso alpino e speleologico toscano, l’allarme è stato lanciato alle 13.40.

L’uomo è stato trasportato a Cisanello a Pisa con l’elisoccorso Pegaso intorno alle ore 15, ma la situazione era gravissima ed e’ deceduto poco dopo.

Sul caso e’ stata aperta un’inchiesta.

By