Mura sotto le stelle. Camminando sulle Mura di Pisa alla scoperta di amori segreti, luoghi nascosti e storie mai raccontate

PISA – Amori e misteri, segreti e luoghi nascosti di Pisasaranno svelati durante una serie di appuntamenti che animeranno le serate di fine estate sulle Antiche Mura, da giovedì 6 a venerdì 28 settembre. Uno sguardo nuovo sulla città con visite tematiche, degustazioni, incontri letterari.

Si parte con ‘Mura di Pisa&Love‘: le guide turistiche di City Grand Tour racconteranno di incontri clandestini, fughe d’amore e bugie, alla scoperta dei luoghi più nascosti, ma che si rivelano dall’alto delle Mura. Giovedì 6 settembre, partenze alle ore 19.00 o alle 20.30, ingresso dalla Torre Piezometrica (ex Marzotto).

Si prosegue venerdì 14 settembre con una visita guidata condotta dall’archeologo Gabriele Gattigliche, da piazza delle Gondole a piazza dei Miracoli, aiuterà a comprendere le Mura in rapporto alla Pisa Medievale e al suo territorio. Partenza, alle ore 18.00, ingresso di Piazza delle Gondole, in collaborazione con Laboratorio Mappa-Università di Pisa.

Sabato 15 settembre spazio al mistero con la visita tematica ‘Mura di Pisa rosso sangue‘: episodi cruenti e segreti cittadini sepolti tra le pietre di palazzi rinascimentali e vicoli medievali. Alle ore 19.00 e alle ore 20.30, ingresso di Torre Piezometrica (ex Marzotto), in collaborazione con City Grand Tour.

Venerdì 21 settembre appuntamento alle 18 con lo scrittore Marco Vichi che racconterà il suo Decameron 2013 (Felici Editore) passeggiando sulle mura medievali tra piazza delle Gondole e piazza dei Miracoli, con letture a cura dell’attore Lorenzo Degli Innocenti. Ingresso di Piazza delle Gondole (Ex Marzotto). Una parte dell’incasso sarà devoluto all’Associazione Il Filodijuta che sostiene progetti di cooperazione in Bangladesh.

Sabato 22 settembre, dalle 17.00 alle 19.30, sarà la volta di ‘Calici sopra le Mura‘, a cura della Fisar – Delegazione Storica di Pisa. Degustazione guidata di vini del territorio pisano lungo il tratto di Mura tra la Torre Piezometrica e la Torre di Legno, con i sommelier diplomati che guideranno la degustazione per soddisfare tutte le curiosità dei partecipanti. Ingressi di Torre Piezometrica, Piazza delle Gondole, Torre di Legno.

Gran finale venerdì 28 settembre con ‘Letteratura sopra le Mura‘, alla ricerca delle tracce dei grandi classici. Tra fine Settecento e inizio Novecento molti artisti, attratti dal clima mite e dal fascino dei lungarni, si recarono a Pisa lasciando ricordi e testimonianze. In collaborazione con City Grand Tour, partenze ore 19.00 e ore 20.30, ingresso di Torre Piezometrica (ex Marzotto).

Prenotazione consigliata fino ad esaurimento posti disponibili telefonando al numero 0500987480 dal lunedì alla domenica dalle 9 alle 19. Costo biglietto per ogni singolo evento (eccetto Calici sopra le Mura): intero 10 euro; ridotto a 7 euro per residenti, disabili e accompagnatori, bambini dagli 8 ai 12 anni, convezioni; gratuito per accompagnatori dei disabili e per bambini fino agli 8 anni. Per ‘Calici sopra le Mura’ biglietto intero a 12 euro, ridotto a 10 euro per residenti, disabili e accompagnatori, convenzioni; gratuito per accompagnatori dei disabili; tracolla e calici in omaggio. Diritto di prevendita 1,50 euro per tutti gli eventi. Informazioni anche sul sito www.muradipisa.it.

La rassegna ‘Mura sotto le stelle’ è organizzata da Coopculture, Cooperativa Itinera e Promocultura, che costituiscono l’associazione di imprese che gestisce il camminamento in quota delle Antiche Mura di Pisa. Con il patrocinio del Comune di Pisa e in collaborazione con City Grand Tour, Associazione Il Filodijuta, Laboratorio Mappa-Università di Pisa, Fisar – Delegazione Storica di Pisa.

Realizzate tra il XII e il XIII secolo, le Mura di Pisa sono un esempio dell’architettura militare dell’epoca. Nella parte settentrionale della città si sono conservate quasi interamente: questo ne ha permesso il restauro e oggi si può percorrere il camminamento in quota, da cui ammirare un inedito panorama cittadino. Il percorso misura 3 km con 4 punti di salita, di cui 3 accessibili alle persone con disabilità; intorno alle Mura si sviluppano 3 ettari di verde urbano, il cosiddetto pomerio.

By