Nasce il nuovo portale del turismo pisano www.viverepisa.it

PISA – Un nuovo portale per il turismo pisano. Frutto di due mesi di lavoro ad opera della rete di imprese Vivere Pisa Confcommercio, il nuovo portale si chiama viverepisa.it e intende svolgere un importante ruolo di promozione del territorio pisano.

Servirà a reperire moltissime informazioni, dall’arte e la cultura agli eventi, dagli itinerari al tempo libero. Design accattivante, tecnologicamente avanzato, edito in una versione più leggera per smartphone e tablet, collegato con i principali social network, il portale permetterà di reperire informazioni ma anche di prenotare servizi direttamente on line. Consultabile in più lingue, è dotato di un dispositivo che permette di selezionare automaticamente la lingua dell’utente.

Spiega la nuova creatura Maurizio Nardi, presidente di Vivere Pisa: “Oltre alle informazioni, lo scopo di questo nuovo portale è quello di fornire un efficace supporto commerciale alle attività del nostro territorio. Questo grazie alla geo-localizzazione della posizione dell’utente, che con un semplice click avrà la possibilità di conoscere gli eventi e i negozi a lui più vicini”. Attualmente all’interno del portale sono censite 315 strutture ricettive di cui 119 nella sola città di Pisa e 196 nella provincia, 182 strutture di ristorazione di cui 127 a Pisa, 73 stabilimaneti balneari e 25 itinerari turistici.

Tornando all’opportunità di questo nuovo strumento, Maurizio Nardi ha chiarito che “a partire dalla necessità di un rilancio dell’immagine e dell’identità del territorio pisano, alla luce delle attuali lacune, non poteva mancare un vero Portale di destinazione, gratuito e semplice da usare, che consentisse a tutti i cittadini di consultare informazioni e prenotare on line tutta una serie di servizi presenti a Pisa e provincia”.

Partner tecnico di viverepisa.it è la società di telecomunicazioni pisana Devitalia, che ha realizzato il portale. Valeria Di Bartolomeo project manager Devitalia e presidente del Gruppo Terziario Donna di ConfcommercioPisa ha spiegato che “il portale può essere consultato gratuitamente presso tutti gli hotspot Devitalia presenti sul territorio provinciale. Inoltre, è previsto un piano di promozione di www.viverepisa.it tramite parole chiave di google, per migliorare le performance di indicizzazione”.

Considera fondamentali i social network come facebook e twitter, per far crescere le visite al portale, Francesco Voltini, presidente di ConfAlberghi: “Un lavoro incredibile dal punto di vista tecnico, dinamico nell’utilizzo, ricco di contenuti. Il punto di forza sarà la stretta interazione con i social network”.

Entusiasta il commento di Federica Grassini, presidente di ConfcommercioPisa: in poco tempo è stato realizzato un prodotto formidabile, all’altezza delle nuove esigenze del turista odierno, sempre più consapevole e in cerca di informazioni sempre aggiornate legate alla singola specificità del suo soggiorno“.

Conferma la vocazione commerciale del portale, Roberto Guiggiani, responsabile Paim Turismo: “Importante sarà privilegiare l’aspetto commerciale e dei servizi all’utente, a partire da una città come Pisa, che può vantare numerose opportunità e offerte che poche città possono offrire con la stessa qualità”.

Entro febbraio 2014, oltre i normali clienti, il portale avrà una sezione dedicata agli operatori professionali nazionali e internazionali (Tour operator, agenzie di viaggi..) che potranno acquistare i servizi on line e conoscere in tempo reale gli eventi e le iniziative in programma.

20131220-183908.jpg

By