Navacchio, sparatoria in Piazza Cina: un ferito

CASCINA – Un cinese è rimasto ferito in modo lieve durante una sparatoria avvenuta a Navacchio nella frazione di Cascina, nella strada dove si trovano molti grandi magazzini per la casa e l’arredamento.

L’episodio è avvenuto intorno alle 17.40 del pomeriggio. Il cinese ferito da un colpo di pistola è il padre di una commerciante che nel pomeriggio è stata rapinata da un bandito che ha agito con il volto parzialmente coperto e che ha sparato probabilmente utilizzando un’arma giocattolo modificata, prima di fuggire a piedi con un bottino di circa 700 euro.

20141002-210043.jpg

L’origine dell’episodio è una rapina a mano armata avvenuta nel negozio Piazza Cina in via Nugolaio. Il malvivente era da solo ed ha minacciato la coppia di cinesi che gestisce uno store di abbigliamento, sulla strada dove sorgono anche altri grandi magazzini. Marito e moglie hanno deciso di consegnargli il denaro, ma poco dopo in negozio è giunto anche il padre della donna che resosi conto dell’accaduto ha tentato di bloccare il rapinatore ingaggiando con lui una breve colluttazione culminata con l’esplosione di un colpo di pistola al ventre che però gli ha procurato ferite lievi. Il rapinatore, a quanto pare, avrebbe sparato con una pistola calibro 22 ferendo il titolare del negozio all’inguine. Lo sparo è avvenuto a breve distanza ma l’arma, secondo quanto si è appreso, non aveva la potenza sufficiente per fare danni. L’uomo è stato portato in ospedale a Pisa solo per le cure mediche: si sarebbe infatti tolto il proiettile da solo poco dopo. Per quanto riguarda il malvivente, i carabinieri sono ancora sulle sue tracce.

You may also like

By