Navacchio. Ventenne travolto sui binari. Ritardi e sospensione di molte corse

NAVACCHIO – Domenica 27 gennaio un ragazzo di 20 anni, originario della Valdicecina e’ stato trovato morto sui binari vicino alla stazione ferroviaria di Navacchio. L’ipotesi seguita da Carabinieri e Polfer è di un incidente. Il macchinista e’ stato il primo a dare l’allarme. È possibile che il giovane fosse oltre la linea gialla, delimitazione di sicurezza per il passaggio dei treni. 

Alle ore 7.20 e’ stata autorizzata la ripresa della circolazione a Navacchio sui binari 2 e 3; resta interrotto il binario 1 per accertamenti. Da Cascina a Navacchio e’ stata attivata la circolazione alternata con possibili ritardi fino a 30’.

Il treno investitore il 11702 e’ rimasto fermo nella stazione di Cascina per i passeggeri è stato attivato un bus sostitutivo predisposto a cura Trenitalia DR Toscana. Alle 9:30 sono stati ultimati gli accertamenti e le operazioni di rimozione del cadavere.

La circolazione è stata ripristinata nella stazione di Navacchio alle ore 9.30. Sono stati cancellati sette treni nel loro intero percorso e cinque parzialmente.

By