A NavigArte 2016 arriva l’artista moscovita Konstantin Grouss

PISA – Unità di informazione, impulso, movimento, unità di informazione.

imageIn questo affascinante cortocircuito si muove la riflessione sulla danza e sul movimento da cui nasce “EASY-COME-EASY-GOBODYMOVE”, lo spettacolo dell’artista moscovita Konstantin Grouss che andrà in scena per la prima volta a Pisa, venerdì 18 novembre alle 21.00 presso Teatri di Danza e delle Arti – Corte Sanac nell’ambito di NavigArte, il festival internazionale promosso da Movimentoinactor Teatrodanza/Consorzio Coreografi Danza d’Autore e realizzato con il sostegno di Fondazione Pisa, Comune di Pisa, Regione Toscana, UniCoop-Sezione Soci Pisa e la collaborazione di Fondazione Cerratelli e Università di Pisa.

imageLa ricerca in danza che Konstantin Grouss sta sperimentando a Mosca e che lo porta ad affermare che la danza è sequenza di forma della parte visiva della realtà ed è corrente energetica della parte nascosta di essa. “La gran parte delle informazioni che riceviamo nella vita, praticamente non ci toccano e fanno da sfondo all’esistenza – sostiene Konstantin Grouss – Il corpo nella corrente di informazioni prende una forma dopo l’altra , partendo dall’impulso che provoca il movimento. Questa forma nuova allo stesso tempo diventa impulso per un nuovo sviluppo, questa volta musicale”. Sarà, infatti con lui per la musica elettronica dal vivo Sergey Kasich. Konstantin Grouss in residenza artistica presso Teatri di Danza e delle Arti, coinvolgerà nello spettacolo due danzatrici di Con.Cor.D.A. Subito dopo lo spettacolo, nell’ambito degli incontri “A tu per tu” Konstantin Grouss si intratterrà col pubblico per parlare dell’origine e del significato della ricerca coreografica che sta realizzando presso l’ArtResidence di Mosca, e nell’occasione mostrerà anche materiali video inediti. Sabato 19 novembre dalle 10.00 alle 12,00 sempre presso Teatri di Danza e delle Arti, l’artista russo terrà una master-class aperta a danzatori, coreografi, allievi di danza di corsi intermedi e avanzati.

NavigArte 2016 chiude i battenti con “Le Favole di Esopo” della Compagnia ASMED Balletto di Sardegna. Lo spettacolo particolarmente adatto per un pubblico di bambini e famiglie andrà in scena domenica 20 novembre alle 17.30 e lunedì 21 novembre alle 10.00, in matinée per le scuole, presso Teatri di Danza e delle Arti in Corte Sanac a Pisa.

Biglietti € 7 , ridotto € 5 (studenti, soci Coop, residenti del quartiere Porta a mare, Cep , Barbaricina, anziani). Sono previste ulteriori facilitazioni di costo per gli allievi delle scuole per gli spettacoli in matinée.

Per info e prenotazioni: Movimentoinactor Teatrodanza-Teatri di Danza e delle Arti-Corte Sanac 97-98-Pisa. Tel: 050501463 email: movimentoinactor@tiscali.it, www.movimentoinactor.it. Pagina facebook NavigArte

By