NavigArte 2016 sbarca in città: sabato 15 ottobre agli Arsenali Repubblicani “Spassiunatamente”

PISANavigArte 2016 è pronta a stupire. La VI edizione il festival internazionale promosso da Movimentoinactor Teatrodanza apre i battenti sabato 15 ottobre alle 21 agli Arsenali Repubblicani con la prima nazionale dello spettacolo di Peppe Servillo & Solis String Quartet: “Spassiunatamente”, un emozionante omaggio alla cultura e alla canzone classica napoletana.

image

di Antonio Tognoli

le foto sono di Roberto Cappello

L’inedito incontro tra la straordinaria voce di Peppe Servillo, il talento puro dei musicisti Vincenzo Di Donna (violino) Luigi De Maio: (violino), Gerardo Morrone (viola) e Antonio Di Francia (cello e chitarra) e le appassionate coreografie di Flavia Bucciero (nella foto a destra) interpretate dai danzatori Stefano Capitani, Franco Corsi, Sabrina Davini, Daniele Del Bandecca, Laura Feresin e Elisa Paini con gli affascinanti costumi a cura della Fondazione Cerratelli, offriranno al pubblico una raffinata rilettura dei grandi classici della canzone napoletana – da Raffaele Viviani ad E.A. Mario fino a Renato Carosone – e di brani particolarmente simbolici – come Dicitencelle vuje – che raccontano una Napoli non oleografica ma vivace e cosmopolita.

image“Spassionatamente” – spettacolo co-prodotto dal Consorzio Con.Cor.D.A. è un evento nell’evento che rende ancora più imperdibile l’intero cartellone di “NavigArte. NavigAzioni fra danza, musica, arti visive alla Porta del Mar”, il festival ideato da Movimentoinactor Teatrodanza e Consorzio Coreografi Danza d’Autore e realizzato con il sostegno di Fondazione Pisa, Comune di Pisa, UniCoop-Sezione Soci Pisa e la collaborazione di Fondazione Cerratelli e Università di Pisa che fa incontrare danza, teatro, arti visive e musica alla Porta del Mar di Pisa. Fino al 21 novembre ci attende un ricco calendario di appuntamenti adatti ad un pubblico di ogni età, che si terranno alla Corte Sanac presso Teatri di Danza e delle Arti e al Cinema Teatro Nuovo. Una proposta culturale originale nata per riqualificare gli spazi urbani della Corte Sanac e di Pota a mare e riscoprirne l’antica vocazione di crocevia di culture, all’insegna della navigazione, esplorazione e contaminazione.

image“È la conferma di un progetto di grande qualità, che sottolinea al tempo stesso una vocazione di grande apertura culturale e una scelta di forte legame, simbiotico oltre che simbolico, con il territorio – ha dichiarato Andrea Ferrante assessore alla Cultura del Comune di Pisa – La città, il suo fiume, il suo rapporto col mare, i luoghi e i quartieri che lo incarnano e lo hanno incarnato, sono coinvolti in una programmazione ricca e rivolta a tutti che si concretizza grazie alla sinergia con partner e istituzioni in un “gioco di squadra” che dovrebbe costituire un modello”.

imageIL PROGRAMMA. NavigArte 2016 entra nel vivo con una intensa programmazione che comincia sabato 22 ottobre alle 21.00 con Io, lei, me lo spettacolo della Compagnia Atacama di Roma. Un lavoro fatto di corpi, spazi e luci. Un’indagine sul femminile che parla di forza e fragilità, coraggio e paura. Venerdì 28 ottobre invece andrà in scena la Compagnia Interno 5 con Trattato Semiserio di oculistica. Giocando con l’ironia i coreografi e danzatori napoletani Oralndo Izzo e Angelo Petracca mostrano la dissoluzione dell’oggettività della realtà per dirci che nulla resta quello che è, nulla è indipendente dal punto di vista di chi osserva. Doppio spettacolo per la Compagnia padrona di casa, la Compagnia Movimentoinactor/Con.Cor.D.A. che andrà in scena venerdì 4 novembre alle 10.00 e alle 20.00 al Cinema Teatro Nuovo, con Questa Meraviglia di Alice, una produzione realizzata con il sostegno del MIBACT e della Regione Toscana, particolarmente adatta ad un pubblico di bambini e famiglie. Finalmente arriva anche qui, nella sua versione integrale, lo spettacolo che la Compagnia pisana sta portando con successo in giro per tutta l’Italia e che racconta l’avventura di Alice e la sua capacità di varcare i confini della realtà attraverso la danza. Domenica 13 novembre alle 17.30 e lunedì 14 novembre alle 10.00 presso Teatri di Danza e delle Arti c’è ancora uno spettacolo adatto ai più piccoli. Si tratta di La Bella addormentata. una favola intramontabile piena di significati e magia straordinariamente re-interpetata dal Florian Metateatro di Pescara. Il tema del limite e del confine tra realtà e immaginazione torna ad essere protagonista del festival con Konstantin Grouss Company di Mosca, in scena venerdì 18 novembre alle 21.00 presso Teatri di Danza e delle Arti con lo spettacolo EASY-COME-EASY-GOBODY MOVE. Gran finale il 20 novembre alle 17.30 e poi in replica il 21 alle 10.00 con Le favole di Esopo della Compagnia Asmed – Balletto di Sardegna direttamente da Cagliari. Uno spettacolo di teatro danza che prende spunto dalle favole di Esopo, semplici storie di animali – ma con trasparenti allusioni al mondo degli uomini – coinvolti in vicende ispirate ad una morale comune e popolare.

imageNavigArte 2016 è promosso da Movimentoinactor Teatrodanza/Consorzio Coreografi Danza d’Autore e realizzato con il sostegno di Fondazione Pisa, Comune di Pisa, UniCoop-Sezione Soci Pisa e la collaborazione di Fondazione Cerratelli e Università di Pisa.

Biglietti. Per lo spettacolo “Spassiunatamente”. Biglietti € 12 (ridotto soci Coop € 10 e studenti ). Biglietti € 7 (ridotto soci Coop € 5) per tutti gli spettacoli al di fuori di “Spassiunatamente”. Sono previste ulteriori facilitazioni di costo per gli allievi delle scuole per gli spettacoli in matnée

Per info e prenotazioni: Movimentoinactor Teatrodanza-Teatri di Danza e delle Arti-Corte Sanac 97-98-Pisa. Tel: 050501463 email: movimentoinactor@tiscali.it, www.movimentoinactor.it. Pagina facebook NavigArte

By