NavigArte, decima edizione on line nel segno della danza che resiste al Covid19

PISA – La danza resiste e non si ferma. Questo è il messaggio lanciato dal festival NavigArte che nella sua decima edizione, al tempo del Covid19, è riuscita ad incantare il pubblico e a far viver la grande danza, anche se non dal vivo ma in modalità online e a creare momenti di condivisione artistica e di riflessione in un momento estremamente complesso per tutti.

Sabato 21 e domenica 22 novembre tre appuntamenti della rassegna diretta da Flavia Bucciero ci regaleranno nuove ed intense emozioni.

Si comincia con un concerto per pianoforte solo con programma originale eseguito da Riccardo Vaglini che vede le incursioni coreografiche di Con.Cor.D.A – Consorzio Coreografi Danza d’Autore. Si tratta della produzione firmata da Kairos-Camino al Tagliamento (UD) “Un quaderno italiano di canzoni greche” in scena a NavigArte, sabato 21 novembre alle 20.30 Seguirà alle 21.30 la presentazione in prima assoluta del video “La pelle dell’acqua. Impronte tra mare e terra” di Simona Perrella di Napoli, produzione nata nell’ambito dell’ospitalità in Residenza in remoto per il progetto “Artisti nei Territori” di Con.Cor.D.A. sostenuto da MiBACT e Regione Toscana. La rappresentazione di un corpo frammentato alla ricerca di un’integrazione con il paesaggio, che si fa orma di animale, segno tra acqua e terra.

Domenica 22 novembre alle 18.30, invece, ci aspetta la presentazione in prima assoluta di “Pinocchio on the road”, un progetto in 3D, interattivo e partecipativo di cui vedremo la versione in 2 D realizzata dal videomaker Andrea Lippi.

Abbiamo approfittato dei mesi immediatamente successivi al lockdown per ambientare alcune delle avventure di Pinocchio in contesti ambientali e architettonici molto particolari della città di Pisa e del suo litorale: la Corte Sanac, il Parco di San Rossore, il ponte sul Canale Incile, la spiaggia del Calambrone, solo per citarne alcuni – spiega Flavia Bucciero coreografa e ideatrice del concept – in questo modo il nostro progetto oltre a rappresentare uno strumento divertente per conoscere la storia di Pinocchio di Collodi, nella versione di Teatrodanza, creata da Con.Cor.D.A./Movimentoinactor, si è rivelato un formidabile mezzo per conoscere e apprezzare il territorio”.  

La versione finale in 3D verrà fruita attraverso pc, tablet, smartphone. Interagendo, attraverso il mouse o toccando con le dita il tablet o il cellulare, ci si potrà spostare attraverso luoghi e location, guardando le performances in site specific da diversi punti di vista. La musica originale di “Pinocchio on the road” è di Antonio Ferdinando Di Stefano, Rap di Davide Sereni. I danzatori sono: Leila Ghiabbi, Laura Feresin, Elisa Paini e Fausto Paparozzi. Sarà possibile vedere tutti gli spettacoli attraverso piattaforma Zoom (link disponibili sulla pagina Facebook del festival Navig arte – Movimentoinactor).

NavigArte. NavigAzioni fra danza, musica, arti visive alla Porta del Mar” è promosso da Movimentoinactor/Con.Cor.D.A e diretto da Flavia Bucciero, sostenuto da Regione Toscana, Fondazione Pisa, UniCoopFi-Sezione Soci Coop.

By