Navigarte, domenica 25 ottobre in Corte Sanac arriva “Biancaneve”

PISA – C’era una volta… un tempo lontano dal sapore medievale”. Inizia la fiaba di Biancaneve, nella trascrizione originale dei fratelli Grimm, lo spettacolo “Biancaneve: teatro, pupazzi, ombre e canzoni cantate dal vivo”, una produzione del Teatro delle Quisquilie di Trento che andrà in scena a Teatri di Danza e delle Arti in Corte Sanac a Pisa, domenica 25 ottobre alle 17 accompagnata da piccola degustazione di cioccolato artigianale offerta da ChocoMoments.

Lo stesso spettacolo è previsto anche lunedì 26 ottobre alle 10.00 nella matinée rivolta alle scuole ad ingresso ridotto a soli 3 euro. “Biancaneve: teatro, pupazzi, ombre e canzoni cantate dal vivo” è il secondo appuntamento del festival NavigArte, particolarmente adatto alle famiglie e ai bambini. I più piccoli saranno trasportati in un passato magico e rarefatto, dove il piano della magia e quello della realtà si confondono, o forse, coincidono. In scena le due attrici – Laura Mirone e Adele Pardi – interpretano la regina e Biancaneve, la superbia e l’umiltà, la prepotenza e la generosità, l’oscurità e la luce, in un delicato e spietato gioco di equilibri. Uno spettacolo al femminile per la regia di Massimo Lazzeri dove tutti i personaggi maschili sono un contorno allegro, compassionevole, tenero e romantico: i sette nani sono presentati come pupazzi realizzati da Nadezhda Simeonova, il cacciatore e il principe come ombre cinesi a cura di Mirka Perseghetti. La scenografia di Andrea Coppi valorizzata da un minuzioso studio delle luci, cambia forma in modo inaspettato, trasformandosi in armadio, castello, bosco e casetta dei nani. La musica e le canzoni originali cantate dal vivo dal J-TRIO: (Roberto Garniga, Giacomo Bezzi e Vadim Tarakanov) con gli arrangiamenti di Giacomo Bezzi, completano il quadro di questa nuova-vecchia versione di Biancaneve, nella quale anche passato e presente si intrecciano, come trama e ordito di un tessuto unico. Subito dopo lo spettacolo per il ciclo “A tu per tu”, gli spettatori potranno incontrare gli interpreti ed esaudire le proprie curiosità, entrando nel vivo della costruzione artistica. II festival “NavigArte” è ideato da Movimentoinactor Teatrodanza e Consorzio Coreografi Danza d’Autore e realizzato con il sostegno di Comune di Pisa, Fondazione Pisa, UniCoop-Sezione Soci Pisa e la collaborazione di Fondazione Cerratelli, AEGEE Pisa, Università di Pisa, Liceo Artistico “Franco Russoli” e ChocoMoments – che per il quinto anno consecutivo, porta nel quartiere di Porta del Mar spettacoli e performance di qualità rivolti al pubblico di ogni età.

Tutti gli spettacoli serali iniziano alle 21 presso Teatri di Danza e delle Arti – Corte Sanac.

Biglietti : intero € 7, ridotto € 5 (per studenti universitari, soci Coop, residenti quartiere Porta a mare – Cep – Barbaricina, studenti scuole di danza, musica e teatro), ridotto tesserati AEGEE € 4.

Con NagiArte Card che dà accesso a tutti gli spettacoli (vale un ingresso) ma non è nominativa (quindi può essere utilizzata dalla stessa persona o da persone diverse): intero: 25 €; ridotto 18 € (per studenti universitari, residenti quartiere Porta a mare – Cep – Barbaricina, studenti scuole di danza, musica e teatro); ridotto 15 € ( soci Coop) tesserati AEGEE € 13. Le prime 30 NagigArte Card sono al costo di 12 euro.

Info e prenotazioni: Teatri di Danza e delle Arti – Corte Sanac 97-98 Pisa. Tel. 050/501463, movimentoinactor@tiscalinet.it, www.movimentoinactor.it

By