Nel fine settimana del Capodanno Pisano alla scoperta dei luoghi insoliti della città

PISA – I festeggiamenti per il Capodanno pisano 2015 saranno anche l’occasione per lasciarsi coinvolgere in tante iniziative. Non solo cortei, giochi medievali e rievocazioni, ma anche conferenze, mostre e visite guidate per scoprire il nostro territorio.

Per un sabato pomeriggio all’aria aperta, alle 15, da non perdere “Pisa insolita e misteriosa”, passeggiata in costumi d’epoca alla scoperta di Pisa e dei suoi personaggi, a cura di Guide in Pisa, Visitmore, Calcipuntoit, Associazione Culturale Sarda Grazia Deledda. L’incasso del tour sarà interamente devoluto alle popolazioni sarde colpite dall’alluvione, un motivo in più per partecipare.

Domenica, alle 15, da piazza dei Miracoli partirà il percorso guidato “Supremazia: le piazze del potere civile e religioso”, a cura Compagnia dello Stile Pisano. Tappe previste, oltre alla piazza del Duomo, Cortevecchia e Piazza Cavalieri.

Martedì, alle 21, invece tutti a Vicopisano, inpiazza Domenico Cavalca, per l’evento Brunelleschi & Cioccolato, visita notturna alle case-torri con il prof. Giovanni Ranieri Fascetti, a cura dell’associazione Rosellini.

Da non dimenticare le Giornate di Primavera organizzate dal FAI, il 22 e il 23 marzo. Sabato visita al palazzo arcivescovile, riservata ai soci, mentre domenica appuntamento con l’itinerario “La Terzana”, viaggio nella Pisa Repubblica Marinara. Le visite guidate saranno a cura degli Apprendisti Ciceroni® del Liceo Scientifico “U. Dini” e del Liceo Artistico “F. Russoli”. La visita inizierà dal cantiere degli Arsenali Repubblicani e proseguirà nell’area archeologica detta oggi La Cittadella, ultimo tratto di Lungarno Ranieri Simonelli.

20140319-131101.jpg

You may also like

By