Nel primo giorno di Primavera FareAmbiente e la festa dell’albero

PISA – Il laboratorio di FareAmbiente di Pisa, il 21 marzo, in occasione del primo giorno di primavera, organizzerà la “Festa della primavera e dell’albero”. La giornata sarà dedicata al “rinverdimento” e all’educazione ambientale.

I soci, insieme alle Autorità ed alle Associazioni collaboratrici, pianteranno nuovi alberi, che verranno poi monitorati e curati. L’iniziativa rientra in un più ampio evento nazionale, patrocinato dal ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del mare, con la finalità di sensibilizzare l’opinione pubblica in merito all’importanza dal punto di vista ambientale del patrimonio arboreo e boschivo.

“In questa giornata – afferma la presidentessa del Laboratorio Elisa Falciani – vogliamo sensibilizzare soprattutto i bambini e i giovani al rispetto della natura e alla difesa dell’ambiente e del territorio. Rappresenta un momento di festa e di informazione, che continuerà per i giorni a seguire, al fine di salvaguardare il nostro patrimonio arboreo”.

“Si tratta di un’iniziativa importante per tutti i cittadini – dichiara la presidentessa dell’Associazione Vivi la Piazza – per richiamare l’attenzione sull’importanza, per l’uomo e per l’ambiente, di boschi e foreste e sul loro fondamentale ruolo di polmone verde della Terra, che sta sparendo sempre di più ed è minacciato dai progetti di sradicamento che riguardano tutte le piazze pisane”.

“Questa giornata – conclude il coordinatore regionale dei giovani e responsabile della formazione Avv. Peter Lewis Geti – sarà anche dedicata all’importanza dell’educazione ambientale nelle scuole come insegnamento obbligatorio, traguardo che abbiamo già raggiunto nel 2006, ma che dobbiamo concretizzare. La nostra presenza nelle scuole è costante e qualificata, ma tutti dobbiamo e possiamo fare di più”.

Il dettaglio delle iniziative verrà comunicato nei prossimi giorni. Per info e contatti pisa@fareambientetoscana.it

By