Nella Chiesa di S. Francesco l’ultimo saluto alla piccola Rachele

PISA – Almeno 500 persone si sono strette nel pomeriggio alla famiglia di Rachele Medda, la bambina di cinque anni morta mercoledì pomeriggio nella piscina comunale durante un corso di nuoto dei corsi estivi della Canottieri Arno, la società che gestisce l’impianto sportivo, durante i funerali che sono stati celebrati oggi nella Chiesa di San Francesco a Pisa.

Un dolore composto al quale hanno partecipato, anche a nome della città, il sindaco Marco Filippeschi e l’assessore alle attività educative Marilù Chiofalo, oltre a tanti colleghi dei genitori appartenenti al mondo accademico e ospedaliero.

Sulla piccola bara bianca solo una corona di fiori e un dolore composto da parte di parenti e amici che hanno seguito in silenzio le esequie e il ricordo della piccola affidato a una delle suore dell’Immacolata.

Fonte: Ansa

20130831-200533.jpg

You may also like

By