Nerazzurri, qualcosa si muove sul mercato. Mbakogu – Pisa: contatto

PISA – L’imperativo usato da mister Piero Braglia, dal nuovo Ds Pino Vitale e dal presidente Carlo Battini è uno solo: vincere. Mai questa parola negli ultimi anni di questi tempi era stata ripetuta così spesso e in questa chiarezza.

I PRIMI ARRIVI SONO ALLE PORTE. Come dichiarato ieri Piero Braglia conterebbe di partire per il ritiro di Fiumalbo con l’80% della rosa per poter lavorare già da subito con lo zoccolo duro del nuovo gruppo. I nomi che si fanno per gli arrivi imminenti sono quelli dell’esterno Ivano Baldanzeddu ultima stagione a Spezia che il Pisa ha già chiesto al Verona, Adriano Mezavilla, che potrebbe approdare all’ombra della Torre proprio per l’arrivo di Braglia, così come Matteo Contini, difensore che Braglia ha già avuto con se a Castellammare. Ma il primo grande colpo potrebbe essere in attacco con l’acquisto di Nicola Ferrari dallo Spezia, via Hellas Verona.

IL GRANDE SOGNO MBAKOGU. Di certo Braglia per il suo ritorno all’ombra della Torre ha voluto delle garanzie che gli sono state concesse. In città i tifosi sognano quella che potrebbe essere davvero una grande squadra, che possa lottare per obiettivi importanti. Il duo Vitale – Braglia sono già al lavoro e sembra per portare a Pisa giocatori di peso, gente di categoria non tralasciando nomi anche importanti. Nell’ultima conferenza stampa a Castellammare Piero Braglia ha definito Jerry Mbakogu “un giocatore fondamentale per l’attacco. E’ abituato a giocare da solo e se lo può permettere. Uno dei giocatori fondamentali per i successi della Juve Stabia, soprattutto il primo anno dove è stata promossa in serie B ed ha vinto la Coppa Italia Lega Pro. 71 presenze, 13 gol potrebbe rappresentare con il suo fisico una mina vagante delle difese avversarie. Nato Lagos (Nigeria) il primo ottobre 1992 Braglia lo ha avuto con se per tre stagioni e mezza alla Juve Stabia e lo considera indispensabile per l’attacco. Per il suo gioco sarebbe l’ideale anche se non sarà facile arrivare al nigeriano perché ci sono gli interessamenti di squadre di serie A come il Genoa.

LA FOTO SOTTO E’ TRATTA DA SPORTAVELLINO.IT

20140618-123057.jpg

By