Nerini sulla Sagra del Pesce: “Fuori luogo le dichiarazioni di Pieragnoli”

PISAMaurizio Nerini risponde per le rime a Federico Pieragnoli che nei giorni scorsi ha sollevato la polemica sull’imminente edizione della Sagra del Pesce a Marina di Pisa.

Anche io prendo carta e penna quando percepisco situazioni strane in città e scrivo …
L’associazione Palmerino CSC animerà, fortunatamente, la Piazza Sardegna di Marina di Pisa con la 9° Sagra del Pesce dal 11 al 27 agosto, una tradizione che si ripete e che porta prodotti locali e allegria impegnando decine di volontari del Litorale, senza mettersi in competizione con nessuna della realtà presenti, tranne che …per Confcommercio…e il direttore Pieragnoli di che si propone ancora una volta come un paladino di una crociata senza senso.

L’evento, progettato da Massimiliano Giaconi, è stato presentato già nell’inverno, non riceve sovvenzioni comunali, ha opzionato una piazza che sarebbe rimasta vuota da eventi a cavallo di ferragosto, si è adattato con le date alle esigenze pubbliche sottostando a tutte le prescrizioni ricevute fino a prova contraria.

Quindi la presa di posizione preventiva sa proprio di un intervento “ad personam” fuori luogo.

Che i controlli puntuali ci siano è cosa giustissima e auspicabile sempre e non solo nei confronti della sagra, ma l’accanimento di Pieragnoli nei confronti della Palmerino, dimostrato anche a Cascina ultimamente, fa davvero pensare.

A Massimiliano Giaconi, che tra le altre cose ha il suo bel da fare con i postumi di un incidente stradale che lo costringono ancora in ospedale, va tutta la mia solidarietà.

By