Nicola Mingazzini: “Facciamo fatica a segnare, ma siamo tranquilli”

PISA –  Il centrocampista nerazzurro Nicola Mingazzini uscito anzitempo per una botta al polpaccio sinistro (da verificare martedì le sue condizioni) spiega così il momento in casa Pisa.

“In questo momento stiamo facendo fatica a fare gol ed è alla luce del sole, però noi siamo allo stesso tempo molto sereni e tranquilli consapevoli che siamo quinti e dentro i play-off”.

Nicola Mingazzini (Foto Massimo Ficini)

E’ un momento difficile per la piazza di Pisa…

“Da quando sono qui è il momento in cui si avverte un catastrofismo e una negatività impressionante. Voglio ricordare che siamo in linea con gli obiettivi prefissati ad inizio stagione. Battini sta facendo il massimo per questo Pisa. Sui giornali in settimana ha aperto le porte anche a nuovi soci, quindi più di così penso che non si possa fare. Poi se in futuro ci sarà qualcuno che potrà offrire qualcosa in piùà al Pisa ben venga, ma ripeto adesso siamo negli obiettivi prefissati ad inizio stagione con squadre più attrezzate che stanno dietro o a pari punti con noi” 

Hanno fatto male i fischi a fine gara?

“Sono stati fischi di disappunto. Quando la Juve non vince in casa penso ci siano anche a Torino. Noi comunque siamo convinti di quello che facciamo e di quello che possiamo ancora fare”.

Un pensiero sui tifosi…

“Il pubblico di Pisa è molto competente e anche i tifosi pisani lo sono. Qualche settimana fa ci sono venuti a trovare e loro sono sicuro che sono convinti che noi possiamo arrivare lontano”. Che impressione ti ha fatto la Paganese? “Dicevo al mister due giorni fa che è la squadra che per organizzazione mi ha impressionato in questo girone e ne abbiamo avuto conferma anche oggi”. 

By