Gli ex operai della Smith incontrano L’Ad di Altair chimica. Il plauso del Sindaco Buselli

VOLTERRA – «Esprimo soddisfazione, anche a nome degli altri sindaci del territorio, per la disponibilità che abbiamo trovato in azienda e per gli sviluppi di capacità industriale che ci sono stati negli ultimi anni in questa impresa e che fanno ben sperare per il futuro dell’azienda e della zona in cui opera».

Così il sindaco di Volterra Marco Buselli commenta l’incontro dai sindaci di zona, assieme ad una delegazione di ex dipendenti Smith, con l’amministratore delegato di Altair Chimica, storico stabilimento di Saline di Volterra. Presenti i sindaci di Montecatini, Volterra e Pomarance. L’Ad Vagheggi ha illustrato a grandi linee la situazione aziendale e le potenzialità produttive dello stabilimento.

«Dopo l’incontro che abbiamo avuto con Enel, questo è il secondo passo di una strategia chiara e condivisa – spiega il sindaco Buselli -, quella di coinvolgere tutto il tessuto produttivo locale per poter recuperare nel ciclo produttivo il maggior numero possibile di persone, che non sono rientrate nell’accordo Smith, ma che hanno grandi competenze professionali e lavorative. Per creare lavoro è importante riuscire ad incrociare domanda ed offerta sul territorio, coordinandosi strettamente con la Regione Toscana, che riveste un ruolo fondamentale anche sul capitolo della formazione di chi si trova fuori dalla Smith». Il percorso con le aziende sul territorio continuerà, andando a toccare tutte le realtà importanti del tessuto produttivo locale.

By