“No all’antenna in Via Vecelio”. FlashMob al Cep. Conti: “Non sapevo niente fino a due giorni fa”

PISA – Grande partecipazione dei cittadini del quartiere popolare del Cep al FlashMob di protesta contro l’istallazione di una nuova antenna per la telefonia Iliad in Via Vecelio.

Al FlashMob è intervenuto anche il Sindaco di Pisa Michele Conti oltre ad alcuni consiglieri della Lega e del PD. Il primo cittadino di Piss si è detto ignaro della situazione, alla fine ne è venuto fuori un accenno di battibecco fra i rappresentati di maggioranza e minoranza che i cittadini del quartiere hanno fermato sul nascere.

A noi interessano i fatti, i risultati delle loro beghe se la vedano a Palazzo Gambacorti anche perché, del fatto che il Comune di Pisa non ha ancora approvato il piano della telefonia che sarebbe previsto dalla legge“, ci dice un cittadino arrabbiato.

Di questa situazione ne portano a metà la responsabilità l’attuale maggioranza, che fino a due anni fa era minoranza, e una parte dell’attuale minoranza che fono a due anni fa era maggioranza. Come si dice a Pisa” Cencio” dice mal di “Straccio”, io abito al Cep da molti anni e la situazione è sempre uno scaricabarili“, ci dice Alessio.

Adesso ci sarà da capire la destinazione d’uso del terreno, che parrebbe essere agricolo in quell’angolo. Prendiamo in parola il primo cittadino il quale si è detto contrario a questa installazione e si è riservato di approfondire la vicenda e tornare al CEP tra due settimane coi fatti. Vedremo, intanto si sappia nei palazzi del potere cittadino, che il CEP si è risvegliato!“, afferma Roberto abitante proprio in Via Vecelio.

By